Microsoft Word può tradurre i documenti in diverse lingue? Sì, ed è molto facile. Tuttavia, bisogna notare che la versione di Office 365 richiede i servizi Office Intelligent (inclusi nell’abbonamento) e una connessione Internet per il funzionamento della funzione Traduttore.

Word chiede se si desidera “Attivare” questo servizio la prima volta che si utilizza la funzione Traduci, che rimane quindi su “On” a meno che (o fino a) non si disabiliti il ​​servizio dal menu Opzioni. Funzionalità aggiuntive come Editor, Smart Look Up, PowerPoint Designer e altre sono comunque incluse in questi servizi.

La funzione di traduzione presente in Word 2013 e Word 2016 funzionano essenzialmente allo stesso modo, ma ora le lingue si trovano sul sistema locale e la struttura del menu è leggermente diversa.

Come usare la funzione traduzione di Word

funzione traduzione di Word

1. Aprite un documento vuoto o già esistente (se vuoto, inserire del testo).

2. Evidenziate il testo da tradurre, oppure premete Ctrl + A per selezionare l’intero documento.

3. Sotto la scheda revisione, selezionate Traduci e scegliete tra le tre modalità di traduzione.

4. La prima volta che si utilizza questa funzione, viene visualizzata la schermata di dialogo che mostra eventuali licenze del servizio, clicchiamo sul pulsante Attiva (o non funzionerà).

5. Ora si aprirà il riquadro del traduttore. Accertatevi che nella sezione “Traduzione in:” inseriate la lingua di destinazione. Quindi selezioniamo la lingua in cui è scritto il testo e quella di traduzione.

6. Fate clic sul pulsante Inserisci e il testo selezionato nel documento o l’intero documento verrà immediatamente tradotto nella lingua scelta.

Attualmente, Microsoft Word supporta 62 lingue diverse.

Come attivare e disattivare i Servizi intelligenti

1. Fate clic su File> Opzioni> Generale.

2. Scorrete verso il basso fino a Office Intelligent Services e selezionate o deselezionate il pulsante Abilita servizi.