Possiamo assemblare un PC con solo un cacciavite o due a portata di mano, ma saremo più rapidi se avremo tutto l’occorrente per fare un buon lavoro. Ciò include strumenti che impediranno di arenarvi mentre cercate di raggiungere un cavo ben nascosto o troppo lontano. Assicuratevi di avere questi 5 articoli a portata di mano per le build e mantenere i problemi di assemblaggio al minimo.

Strumenti essenziali per assemblare un PC

Cacciavite (Phillips # 2 testa PH2)

strumenti essenziali per assemblare un PC

Quasi tutte le viti nel case di un computer richiedono questo cacciavite a croce. Va bene qualsiasi cacciavite Phillips n. 2, che si tratti di uno molto semplice fino al cricchetto più elaborato con punte intercambiabili o kit con una gamma completa di punte che includono una testa PH2.

Consigliamo vivamente di procurarvi un cacciavite magnetico o di acquistare un magnetizzatore per convertire gli strumenti che già possedete. È possibile acquistare un kit di cacciaviti magnetici con punte intercambiabili a un prezzo abbastanza economico, di solito tra i €15. Indipendentemente da ciò che scegliete, questo acquisto vi farà risparmiare il tempo e il fastidio di dover armeggiare con viti che si rifiutano di rimanere in posizione mentre le avvitate.

Cacciavite (Phillips # 1)

Aggiungere un SSD M.2 alla build o al laptop? Avrete bisogno di un cacciavite Phillips # 1 , poiché un Phillips # 2 sarà troppo grande. Poiché le viti di montaggio SSD M.2 sono delicate, non avrete bisogno di molta forza per inserirle o estrarle, quindi un cacciavite sottile o piccolo funzionerà bene.

Le build che non utilizzano SSD M.2 possono cavarsela con solo un Phillips # 2, ma abbiamo scoperto che non fa mai male avere un Phillips # 1 a portata di mano.

Vassoio per le viti

Dovreste mettere le viti in una specie di contenitore mentre lavorate: un piatto o una ciotola poco profonda, un vassoio, persino una tazza. (Usarne più di uno è anche meglio, poiché potete tenere traccia di diversi tipi di viti più facilmente.) Posizionare tutto allentato su un tavolo di solito causa la perdita di alcune viti.

organizer per viti
organizer viti per assemblare un PC

Per una soluzione più ordinata, usate un portapillole trasparente per tenere e conservare le viti. Hanno un prezzo compreso tra € 2 e € 7, occupano poco spazio e consentono di vedere tutto a colpo d’occhio. Se avete un’area di lavoro fissa, potete invece optare per un organizer più grande, che avrà più cassettini.

Potete anche acquistare un vassoio magnetico o un tappetino magnetico se siete preoccupati di far cadere oggetti su una superficie di lavoro.

Cacciavite esagonale

Se non serrati a sufficienza, i distanziatori della scheda madre possono allentarsi mentre si tenta di allentare le viti che fissano la scheda madre in posizione.

Ma se possedete un cacciavite esagonale della giusta dimensione, potete evitare perdite di tempo. Prima di montare la scheda madre, fatela scivolare sui distanziatori e assicuratevi che ciascuno di essi sia saldamente fissato al case.

Alcuni case sono dotati di un accessorio, un piccolo pezzo di metallo compatibile con un cacciavite Phillips n. 2, che svolge lo stesso ruolo, ma non tutti io produttori lo fanno. Naturalmente potete acquistare un cacciavite esagonale da 5 mm autonomo. Funzionerà con le due dimensioni più comuni di distanziatori, anche se la dimensione più piccola sarà un po’ allentata.

Torcia o lampada frontale

torcia frontale pc case

L’illuminazione normale può creare ombre che riducono ciò che possiamo vedere mentre lavoriamo in un case, specialmente se si tratta di uno chassis scuro. Una buona torcia rende chiaro dove sono rotolate le viti vaganti, le etichette sui perni del pannello anteriore e dove si trova l’ultimo foro per le viti sulla mobo. Possiamo acquistare una torcia tattica economica a partire da circa € 15.

Per la massima praticità, una lampada frontale rende ancora più facile lavorare nei punti bui e stretti della custodia: poiché è fissata alla fronte, potete continuare a lavorare senza interruzioni.