Al Computex 2018, AMD ha annunciato e mostrato un processore Ryzen Threadripper a 32 core. Le informazioni su questa CPU si intensificano e oggi sono apparsi sul web i primi risultati e Benchmark attraverso HKEPC, un sito Web Asiatico. La CPU si chiamerà Threadripper 2990X.

AMD ha in previsione di lanciare diversi nuovi modelli tra cui un incredibile processore a 32 core e 64 thread, basato su un processo produttivo a 12nm LP di GlobalFoundries, chiamato anche Zen +. I dies a 8 core si basano su quella che viene chiamata architettura Pinnacle Ridge, dove quattro dies da 8 core ciascuno vengono collocati sullo stesso pacchetto di chip multi-core.

CPU Ryzen Threadripper 2990X Benchmark

Il nuovo processore a 32 core si inserisce nel socket SP3 delle schede madri X399 già esistenti, accompagnato da un aggiornamento del firmware utile a far riconoscere il nuovo processore alla scheda madre. Anche in questo caso, dovrebbe bastare il dissipatore stock di AMD per raffreddare il processore grazie al processo a 12 nm Pinnacle Ridge, che offre notevoli vantaggi sotto il profilo del Precision Boost II e XFR 2.0.

Su una serie di screenshot trapelati, possiamo vedere CPU-Z con il Threadripper 2990X che lavora alla frequenza base di 3,4 GHz, mentre conXFR raggiunge i 4,0 GHz. La CPU è dichiarata con un TDP di 250 Watt, che francamente è ancora incredibilmente elevato. La versione ufficiale dell’AMD Ryzen Threadripper 2990X sarà un B2-Stepping, 32 core, 64 thread, con 3MB L1 Cache, 16MB L2 Cache e 64MB L3 Cache.

AMD Ryzen Threadripper 2990X Benchmark

Il chip è stato overcloccato con un semplice dispositivo di raffreddamento LCS, provando a raggiungere i 4.2 GHz su tutti i core, stranamente le prestazioni sono scese rispetto ai 4 GHz su tutti i core. Probabilmente questo comportamento è dovuto ad un effetto di thermal throttling o ad un improvviso abbassamento della potenza.

Tuttavia, rimane il fatto che la CPU ha lavorato con frequenza stabile di 4,12 GHz su tutti i 32 core. Effettuando un Benchmark al Ryzen Threadripper 2990X, il chip ha ottenuto uno strabiliante punteggio di 6399 punti in Cinebench CB15 in multi-thread. Ricordiamo che il processore era raffreddato semplicemente con un kit LCS a liquido: Corsair H150i PRO. Una data di lancio e disponibilità non è stata ancora menzionata, sebbene AMD abbia dichiarato che le CPU sono in lavorazione, probabilmente dovremmo aspettarci un lancio nel terzo trimestre del 2018.