Arrivano ulteriori dettagli sulla roadmap dei processori Ryzen di AMD tramite il sito web Videocardz. Sembra che AMD adotterà un approccio “Inflection – Optimization” che ricorda vagamente il vecchio schema tick tock di Intel. Il periodo di inflessione introdurrà nuove tecnologie e core all’interno del processore, mentre l’ottimizzazione limerà ulteriormente l’architettura.

La roadmap CPU AMD desktop nel 2019

Tutte queste informazioni sono state rivelate in occasione di un evento speciale per rivenditori e distributori che AMD ha tenuto recentemente. Abbiamo quindi una visione più stabile della raffica di nomi in codice di cui abbiamo sentito parlare ultimamente, introducendo anche il nuovo schema aziendale. Ecco la roadmap (non ufficiale) per la piattaforma desktop di AMD:

roadmap delle CPU desktop AMD 2018-2020

Il 2018 sarà un anno di ottimizzazione e aumenterà l’efficienza e la maturità dei processori. Pinnacle Ridge, Raven Ridge e Threadripper 2nd Generation fanno parte di questo piano, che porterà al lancio della piattaforma “Zen +“. Possiamo aspettarci l’aumento della velocità di clock e modesti miglioramenti nelle prestazioni delle CPU.

Tuttavia, nel 2019, AMD prevede di entrare nella fase di flessione e passerà ai fatidici 7nmThreadripper sarà sostituito dalla variante HEDT 7nm con nome in codice “Castle Peak“. Questo potrebbe essere un gioco di parole per la serie di processori Intel’s Knights LandingMatisse succederà a Pinnacle Ridge sul lato della CPU mainstream, mentre Picasso succederà a Raven Ridge. Tutti questi prodotti 7nm saranno ufficialmente chiamati “Zen 2“.

roadmap cpu amd schede madri AMD serie 400 appaiono su PCI-SIG

AMD Starship si basa sul processo a 7nm e sull’architettura Zen 2, sarà dunque una CPU dedicata al mondo server, per andare a scontrarsi con la serie Intel Xeon Phi. Considerando il fatto che Starship si baserà sul processo a 7nm, non solo sarà economicamente sostenibile (in termini di costo-efficacia e $ per transistor) rispetto all’attuazione architettura a 14nm Zen, ma sarà anche molto più efficiente dal punto di vista energetico.

Se AMD continua la sua filosofia può finalmente avviare una sfida seria contro i chip Intel Xeon e Xeon Phi. I co-processori Xeon Phi saranno le uniche offerte di Intel che supereranno Starship in termini di numero di core. Come di solito accade con i chip del colosso blu, tuttavia, questi sono molto costosi; infatti le persone potranno decidere di impiegare più di un processore AMD per superare il modello Intel.

Specifiche Ryzen di seconda generazione AMD:

Nome CPU AMD Ryzen 5 2600 AMD Ryzen 5 2600X AMD Ryzen 7 2700 AMD Ryzen 7 2700X
Famiglia CPU Ryzen 2 Ryzen 2 Ryzen 2 Ryzen 2
Data di rilascio 19 aprile 2018 19 aprile 2018 19 aprile 2018 19 aprile 2018
TDP 65W 95W 65W 105W
Cache totale 19 MB (L2 + L3) 19 MB (L2 + L3) 20 MB (L2 + L3) 20 MB (L2 + L3)
CPU uArch 12nm Zen + 12nm Zen + 12nm Zen + 12nm Zen +
Thread della CPU 12 12 16 16
CPU core 6 6 8 8
Frequenza aumento 3,9 GHz 4,25 GHz 4,1 GHz 4.35 GHz
Frequenza base 3,4 GHz 3,6 GHz 3,2 GHz 3,7 GHz
Supporto di memoria DDR4-2933 DDR4-2933 DDR4-2933 DDR4-2933
Dissipatore Wraith Stealth Wraith Spire Wraith Spire LED Prisma di Wraith
Prezzo $ 199 US $ 249 Stati Uniti $ 299 Stati Uniti $ 369 Stati Uniti