Se abbiamo il Wi-Fi funzionante sui nostri dispositivi ma la connessione Ethernet cablata non funziona, la prima cosa da fare è spegnere il Wi-Fi. Che ci crediate o meno, questo espediente potrebbe sbloccare la situazione permettendovi il funzionamento della connessione ethernet. Se Windows può accedere ad entrambi gli standard di connessione, darà massima priorità a quella Ethernet, ma visualizzerete comunque l’icona Wi-Fi nell’area di notifica. Basta fare clic con il tasto destro sull’icona, andare su rete e impostazioni Internet, quindi sulla scheda Wi-Fi e disattiva. Anche se ciò non risolve il problema, renderà più facile eseguire i test proposti di seguito.

problema connessione Ethernet cablata

Trova la rete giusta

Se il Wi-Fi è disattivato e non otteniamo ancora una connessione di rete cablata, assicuriamoci che l’Ethernet sia abilitata nella stessa sezione Impostazioni di rete e Internet.

trovare la rete cablata giusta

Qui troverete la scritta: Connessione alla rete locale, se notate la voce Non connesso o Disabilitata sotto il nome, clicchiamo con il tasto destro del mouse e selezioniamo Abilita. Potrebbero essere necessari alcuni secondi prima che la connessione inizi a funzionare.

Se ciò non risolve il problema, collegate il cavo ad un’altra porta sul router. Se questo risolve il problema, avete un router difettoso. Naturalmente, se non avete bisogno di tutte le porte, non servirà sostituire il router. Se non abbiamo risolto il problema, la soluzione successiva vede la sostituzione del cavo Ethernet come ultimo tentativo. Se nessuno di questi test risolve il problema, questo non dipenderà dalla vostra connessione, router o dal cavo, ma dal vostro PC. A questo punto bisogna scoprire se si tratta di un problema hardware o di sistema operativo.

Problema hardware o di sistema operativo?

Problema hardware o sistema operativo

Per scoprirlo possiamo configurare una distro Live Linux o un’unità flash e avviarla (per questo procedimento potete seguire questa guida su come creare una Live USB di Ubuntu). Se la connessione ethernet non funziona, il problema è hardware. In questo caso potrebbe trattarsi di un difetto del connettore ethernet presente sulla scheda madre, consigliamo quindi di sostituire la scheda o, per abbattere i costi, acquistare una semplice scheda di rete ethernet da installare in uno slot PCI della Motherboard.

Ma se la connessione ethernet funziona su Linux, il problema è con Windows. Proviamo a reinstallare i driver ethernet:

  • Andiamo nel campo di ricerca del menu Start, digitiamo “gestione periferiche”.
  • Espandiamo la sezione Schede di rete.
  • Clicchiamo con il pulsante destro del mouse sulla scheda Ethernet e selezioniamo Disinstalla.
  • Confermate facendo clic su OK.
  • Riavviamo il PC per reinstallare il driver (scaricateli dal sito della vostra scheda madre).

Questo dovrebbe risolvere ogni problema software.