Le Arlo Security Light offrono una buona espansione dell’ecosistema Arlo per la sicurezza della casa. Infatti la luce di sicurezza intelligente che andremo a recensire in questo articolo, si può benissimo abbinare alle telecamere di sicurezza domestica Wi-Fi di Arlo. Abbiamo testato il pacchetto da due luci, venduto a circa 259€, ma potete benissimo acquistare la singola luce (159.99€ su Amazon).

Le Arlo Security Light funzionano tramite batteria e contengono sensori di movimento proprietari, in modo che possano funzionare indipendentemente dalle telecamere Arlo, per formare un sistema di illuminazione stand-alone sensibile al movimento. Ma la vera forza delle luci arriva quando le programmate per interagire con le telecamere Arlo.

Recensione Arlo Security Light confezione

Integrazione tra luci e telecamere

Utilizzando l’app (Android e iOS), è possibile programmare altre luci e videocamere Arlo (ad eccezione della serie di telecamere Arlo Go, che comunica via LTE non Wi-Fi) per reagire simultaneamente quando viene attivato un sensore di movimento su qualsiasi dispositivo Arlo. Le luci possono essere programmate per rimanere accese per 5, 10, 20, 30 o 60 minuti dopo essere state attivate dal sensore.

Recensione Arlo Security Light appAd esempio, se una luce è disposta in una posizione diversa rispetto alla telecamera o in una direzione leggermente diversa, la luce aumenta di intensità in modo da agevolare la ripresa della camera, che comunque può usufruire della visione notturna. Impostando un Arlo Security Light all’estremità di un percorso e una seconda luce più vicina alla camera Arlo, possiamo programmare la videocamera per catturare il video quando viene attivato il sensore di movimento sulla luce più lontana, in modo da ottenere una registrazione anticipata di qualcuno che si avvicina la casa.

Anche i sensori di movimento delle telecamere Arlo possono attivare le luci, avendo più opzioni di controllo e sicurezza dell’ambiente. Nell’immagine potete vedere un esempio di come appare l’applicazione. Se il rilevatore di movimento sulla seconda luce viene attivato, il sistema accende una telecamera e anche la seconda luce, questo metodo funziona quindi anche se gli altri dispositivi non hanno rilevato il movimento.

Questa caratteristica permette di avere un controllo maggiore senza dover acquistare più rilevatori o camere di sicurezza. In altri sistemi intelligenti di sicurezza domestica, le singole unità lavorano da sole, legate insieme in un’app centrale ma non possono comunicando a vicenda.

Caratteristiche tecniche – Programmazione

Ogni Arlo Security Light produce 400 lumen di luce, che forniscono un’ottima luminosità per illuminare l’ambiente o per integrare la visione notturna a infrarossi delle camere Arlo.

Questo risultato è di poco superiore rispetto ai 300 – 350 lumen prodotti dai dispositivi della gamma Ring Spotlight Cam, ma decisamente inferiore rispetto ai 1.800 lumen delle Ring Floodlight Cam o ai 2.400 lumen della Maximus Camera Floodlight. Se dovete illuminare una vasta area, avrete bisogno di un sistema più grande e cablato alla corrente di casa.

Oltre al rilevamento del movimento, le luci possono essere accese manualmente tramite l’app, ma non è possibile programmarle per accendersi all’imbrunire e spegnersi all’alba o in qualsiasi momento programmato. Una piccola e divertente funzionalità che distingue le Arlo Security Light dalla maggior parte delle altre luci intelligenti esterne, è la possibilità di programmare il colore dei LED. Possiamo scegliere tra milioni di colori, potendo persino impostarli per accendere e spegnere la luce in maniera simile ad un flash o scorrere tra tre diversi colori.

Recensione Arlo Security Light app led RGB
A differenza della maggior parte delle luci per esterni, le Arlo Security Light sono dotate di LED RGB

Recensione Arlo Security Light – Ponte wireless

Le Arlo Security Light utilizzano un ponte Bluetooth che collega le luci e la rete Wi-Fi. Questo sistema è necessario per le comunicazioni tramite Bluetooth Low Energy, risparmiando l’energia della batteria. Dunque noi possiamo comunicare tramite rete Wi-Fi con le luci e queste possono scambiare informazioni con gli altri dispositivi tramite Bluetooth e la base in dotazione.

Arlo utilizza una strategia simile per le sue telecamere di sicurezza Wi-Fi, ma quest’ultimi dispositivi utilizzano un protocollo wireless proprietario per comunicare con una stazione base, che quindi si connette alla rete Wi-Fi. Le stazioni base delle telecamere Arlo non dispone di Bluetooth integrato. Arlo consiglia di collegare non più di quattro luci ad un singolo sistema per garantire un funzionamento corretto e una buona gestione tramite app. Per quanto riguarda la distanza massima di rilevamento dei movimenti e quindi di attivazione della luce, questa raggiunge gli otto metri senza problemi sia sul rilevamento dei movimenti che sull’attivazione della luce.

Recensione Arlo Security Light durata batteria

Recensione Arlo Security Light – Installazione e potenza

Le Arlo Security Light sono certificate IP65, il che significa che sono interamente protette da polvere e possono resistere a getti d’acqua da qualsiasi direzione (dunque non possiamo immergerle completamente in acqua, ma resistono alla pioggia). La luce può funzionare a temperature comprese tra meno 10 gradi e + 45 C.

Sulla base di ogni luce è disponibile un attacco filettato, come quello usato per la maggior parte delle telecamere di sicurezza per il fissaggio a parete. Il kit di due telecamere viene fornito con due supporti. Le fotocamere Arlo Pro 2 hanno una montatura simile, ma integrano anche un attacco magnetico, questa opzione non è disponibile con le luci Arlo.

Recensione Arlo Security Light sicurezza esterna

Le Arlo Security Light utilizzano la stessa batteria ricaricabile delle videocamere Arlo Pro 2. Dunque è possibile scambiare le batterie tra i prodotti, utilizzare la stessa stazione di ricarica o semplicemente mantenere una batteria di riserva carica. Rispetto alle Arlo Light, le fotocamere hanno dimostrato di avere migliori prestazioni per quanto riguarda la durata della batteria, che può arrivare a diversi mesi, qualche settimana in meno per quanto riguarda le luci.

Recensione Arlo Security Light sicurezza esterna domesticaArlo Security Light – PRO

  • Possono essere montate quasi ovunque
  • Il sistema comunica e attiva altre luci o telecamere di sicurezza Arlo
  • Ottima gestione tramite App

Arlo Security Light – CONTRO

  • Non funzionerà senza il bridge wireless in dotazione
  • Le luci non sono luminose come i prodotti di sicurezza standard
RASSEGNA PANORAMICA
Valutazione
Articolo precedenteMigliori software per modificare la propria voce su Windows
Prossimo articoloRecensione caricatore wireless Yootech: Alternativa economica
recensione-arlo-security-light-sicurezzaLe Arlo Security Lights sono una buona aggiunta ad un sistema di telecamere Arlo, che aiuta a fornire luce durante le ore notturne e amplia l'area di rilevamento delle camere. Ottima l’interazione garantita dal sistema Arlo tra luci e telecamere, che si attivano a vicenda. Peccato che le luci non funzionino con la stazione base delle telecamere Arlo già esistente, quindi dobbiamo utilizzare un bridge, ma almeno quest’ultimo è incluso nel prezzo se acquistate un kit. L’attivazione automatica tramite rilevamento di movimento è ottima, ma se non le utilizzerete in accoppiata alle camere Arlo, probabilmente sarebbe meglio acquistando luci di sicurezza standard, molto più brillanti anche se non possono inviare avvisi al vostro smartphone.