I benchmark per l’attesissima CPU di punta di AMD: Ryzen 2700X sono appena trapelati. La nuova CPU è già in produzione e dovrebbe essere disponibile a metà aprile. Il Ryzen 7 2700X è la nuova ammiraglia CPU 8-core di AMD per sock AM4.

Sostituisce efficacemente sia il Ryzen 7 1700X che il 1800X, offrendo prestazioni più elevate rispetto al 1800X ad un prezzo inferiore rispetto al 1700X.

Benchmark AMD Ryzen 7 2700X 3DMark, 18% più veloce rispetto a 1700X e 11% più veloce rispetto a 1800X

Il 2700X di Ryzen 7 ha raggiunto un punteggio pari a 20.909 in Fire Strike Ultra 1.1, che è del 18% superiore rispetto al Ryzen 7 1700X a 17.825 e dell’11% in più rispetto a Ryzen 7 1800X a 19.051. 

In tutte e tre le voci del 3DMark, il Ryzen 7 2700X girava ad una velocità di clock superiore ai 4.2 GHz, oscillando tra i 4264 MHz e 4214 MHz, il che senza dubbio ha aiutato a superare entrambi i precedenti Ryzen 7. La CPU è stata abbinata a due moduli di memoria DDR4 da 8 GB a 2400 MHz.

Benchmark AMD Ryzen 7 2700X 3DMark

Benchmark AMD Ryzen 7 2700X migliora la velocità di clock, memoria e cache

Abbiamo esaminato i dettagli relativi ai miglioramenti che AMD ha implementato nella sua famiglia di CPU Ryzen di seconda generazione, vediamo le informazioni trapelate:

Velocità di clock

Innanzitutto le velocità di clock, le CPU Ryzen di seconda generazione gireranno in media a una velocità di clock di 400 MHz superiore rispetto ai loro predecessori. In gran parte grazie ad una progettazione più matura e perfezionata, con l’implementazione di algoritmi più efficaci nella tecnologia Turbo e XFR. In termini di overclocking, ci viene detto che il Ryzen 7 2700X può essere ovecloccato in modo affidabile a 4.4 GHz, rispetto all’attuale limite di 4.0-4.1 GHz che la maggior parte delle persone incontra quando overclocca i chip Ryzen 7 di prima generazione.

primo Benchmark AMD Ryzen 7 2700X 3DMark

Miglioramenti della memoria e della cache

AMD ha dedicato molto tempo a migliorare il supporto della memoria e a perfezionare la cache del core Zen. Sul lato cache, sono stati apportati alcuni piccoli miglioramenti alle latenze L3 e L2 .

Sul lato memoria, il controller sarà ora in grado di supportare i moduli DDR4 con un indice di velocità JEDEC fino a 2933 MHz, rispetto a 2400 MHz delle CPU Ryzen di prima generazione.

Inoltre, poiché lo standard DDR4 JEDEC segue rigorose specifiche per garantire la compatibilità tra fornitori diversi, significa che le CPU della serie Ryzen 2000 saranno in grado di sfruttare kit di memoria DDR4 che supportano lo standard AMP e XMP superiori a 2933 MHz.

CPU Core / Thread Core Clock Turbo Clock TDP DDR4 JEDEC Spec MSRP
Ryzen 7 2700X 8/16 3,7 GHz 4.35 GHz 105W 2933 MHz $ 369
Ryzen 7 2700 8/16 3,2 GHz 4,1 GHz 65W 2933 MHz $ 299,
Ryzen 5 2600X 6/12 3,6 GHz 4,25 GHz 95W 2933 MHz $ 249
Ryzen 5 2600 6/12 3,4 GHz 3,9 GHz 65W 2933 MHz $ 199