Le ragioni per cui Sony salterà il prossimo E3 2019 non le conosce nessuno, ma in molti vociferano che questa mossa potrebbe introdurci alla nuova PlayStation 5.

Su un thread di Reddit, in cui si afferma che Sony avrebbe saltato l’E3, l’insider RuthenicCookie ha affermato che la nuova console verrà annunciata a metà del prossimo anno, con la rivelazione completa in arrivo tramite l’evento PlayStation Experience. La PS5 verrà quindi lanciata a marzo o novembre 2020.

PlayStation 5 utilizzerà CPU Ryzen a 8 core

RuthenicCookie descrive la PS5 come un mostro, un “mostro dai 4K / 60 fps stabili”, aggiungendo che è dotato di una CPU Ryzen a 8 core. Già in aprile, si sosteneva che la console avrebbe utilizzato una GPU personalizzata basata sull’imminente architettura Navi di AMD. L’utente di Reddit afferma che molti sviluppatori hanno già i kit di sviluppo per PS5 con la macchina che costerà circa 500€ al momento del lancio. Per quanto riguarda i giochi, RuthenicCookie afferma che i tre grandi titoli PS4 in arrivo – Death Stranding, The Last of Us Part II e Ghost of Tsushima – saranno tutti giochi disponibili al lancio di PS5. Non sappiamo ancora se sarà presente la retrocompatibilità, ma questa sembra essere una feature sicura.

Inoltre, anche la PlayStation VR avrà una sua nuova versione. Gran parte dell’elettronica verrà spostata all’interno della PlayStation 5, mentre il PSVR2 avrà una fotocamera integrata. Inoltre, i nuovi controller PlayStation Move sono in fase di sviluppo. Si dice anche che Sony stia testando i guanti per la realtà virtuale.