Migliori portatili economici - Guida acquistoOrmai in molti utilizzano portatili o notebook per lo studio e il lavoro in mobilità, ma non tutti possono permettersi di acquistare un portatile dalle caratteristiche hardware elevate.

Fortunatamente, con l’avvento delle CPU a basso consumo e grazie alla concorrenza di tanti brand affiancatisi su questo mercato, oggi non è più cosi impossibile acquistare un portatile economico.

Utilizzando questi notebook potrete navigare in rete, utilizzare la libreria Office di Microsoft ed effettuare qualche leggero ritocco delle immagini con Photoshop. Per tali scopi abbiamo inserito una lista di portatili dotati di sistema operativo Windows 10 e Chrome OS.

Portatili economici: HP Stream 14

Portatili economici HP Stream 14HP Stream 14 è sicuramente uno dei portatili più popolari presenti sul mercato nella fascia di prezzo low cost. Il notebook ha una scocca esterna in plastica con un design molto elegante e compatto per un peso di 1.4Kg.

Il comparto tecnico vede un display con diagonale da 14” con risoluzione 720p (HD), CPU Intel Celeron N3060, 4 Gb di RAM e una memoria flash eMMC da 32 GB, con possibilità di espansione tramite scheda SD. Questo portatile è sicuramente perfetto per l’utilizzo studentesco, con una batteria che garantisce lunghe sessioni di lavoro di circa 5 ore continuative. Completiamo la disamina con la connettività, infatti sulla scocca troviamo due porte USB 3.0 ed una USB 2.0, un’uscita HDMI, un lettore di schede SD ed il jack per le cuffie.

A muovere l’hardware troviamo Windows 10 Home con licenza gratuita di Microsoft Office 365 per un anno.

Portatili economici: Asus VivoBook X540SA-XX652T

Portatili economici Asus VivoBookLa gamma VivoBook di Asus ha sempre consolidato la fascia bassa del mercato portatili, in questo caso parliamo dell’Asus VivoBook X540SA-XX652T, un device dal design curato ed elegante con body in plastica ed un peso di 2Kg.

In questo caso abbiamo un ampio display da 15.6” con risoluzione (1366 x 768 pixel) HD. La scheda tecnica non si discosta molto dalla variante vista precedentemente, tranne per l’utilizzo di un hard-disk tradizionale da 500 GB. Presente quindi una CPU Intel Celeron N3060 con 4 GB di RAM. La connettività è affidata ad una porta USB 3.1 Type-C e due porte USB, rispettivamente USB 3.0 e USB 2.0. Completano la dotazione il jack per le cuffie, un lettore di memory card SD, HDMI, moduli WiFi 802.11b/g/n e Bluetooth.

Il sistema operativo installato sul portatile è Windows 10, con la possibilità di acquistare la versione FreeDOS su Amazon (risparmiando circa 30€).

Portatili economici: HP 15-bs000nl

Portatili economici HP 15-bs000nlPer la fascia economica HP mette a disposizione il 15-bs000nl, un portatile molto curato esteriormente, con una scocca in plastica morbida al tatto, mentre internamente la zona che delimita la tastiera viene coperta da uno strato in alluminio satinato.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, abbiamo una CPU Intel Pentium N3710 da 1.6 GHz e 4GB di RAM DDR4. Il display ha una diagonale da 15.6 pollici con risoluzione 1366 x 768 (HD), mentre lo storage è affidato ad un HDD da 500 GB. Per quanto riguarda la connettività troviamo 2 porte USB 3.0 e una 2.0, con una porta HDMI.

Il sistema operativo è Windows 10 Home con preinstallato Office (versione di prova 30 giorni). Lo stesso portatile è possibile acquistarlo con processore AMD A10-9620P che offre maggiori prestazioni sul lato grafico, ma consterà circa 100€ in più.

Portatili economici: Acer Chromebook CB3-431-C1AN

Portatili economici Acer ChromebookCome accennato nell’introduzione, se il vostro scopo è quello di utilizzare il portatile solamente per la navigazione e l’utilizzo di Office o comunque per effettuare lavori molto leggeri di modifica delle immagini, una soluzione da prendere in considerazione sono i Chromebook.

Google infatti ha qualche anno ha sviluppato Chrome OS, un sistema operativo basato su Android ed ottimizzato per la navigazione web e l’utilizzo delle app Android su portatile. Tra i tanti Chromebook presenti in circolazione vi consiglio l’Acer Chromebook CB3-431-C1AN, disponibile nella variante da 14” e 11.6 pollici.

La struttura esterna è estremamente compatta realizzata in materiale plastico con colorazione argento satinato; sul lato tecnico troviamo una CPU Intel Celeron N3060, affiancata da 4 GB di RAM e memoria flash eMMC da 32 GB. La connettività è garantita da una porta USB 2.0 ed una USB 3.0, affiancate da un’uscita HDMI e jack da 3,5 mm. Grazie all’estrema ottimizzazione di Chrome OS, abbiamo un’autonomia garantita fino a 12 ore di utilizzo continuativo.

Portatili economici: Acer Swift 1

Portatili economici Acer Swift 1L’Acer Swift 1 è forse il migliore portatile disponibile per la fascia bassa del mercato. Dotato di un rapporto qualità/prezzo impareggiabile per i dispositivi venduti in Europa, lo consiglio vivamente se potete spendere qualcosina in più rispetto ai modelli precedentemente visionati.

Partiamo come sempre analizzando i materiali, con una scocca esterna in plastica color argento e un design ultra sottile che lo pone come portatile più leggero di questa categoria dal peso di 1.3Kg.

Passando al lato tecnico troviamo un display da 13″ con risoluzione FullHD, una CPU Intel Celeron N4200, quad-core da 2,5 GHz massimi, 4 GB di RAM DDR3 e memoria eMMC da 64 GB.

Il comparto connettività vede la presenza di due porte USB 3.0, una USB 2.0, una porta USB Type-C, uscita HDMI, jack per le cuffie e modulo WiFi 802.11ac / Bluetooth.
L’autonomia garantita dall’azienda è di 14 ore di uso continuativo, mentre il sistema operativo è Windows 10 Home.