Non importa quanto sia costoso l’hardware presente nel vostro PC, andrà tutto sprecato senza un ottimo monitor da abbinare. Grazie ad una quantità elevata di nuovi modelli, sempre più ricchi di funzionalità anche nella fascia di prezzo medio alta, scegliere il display migliore per le nostre esigenze non è così semplice come una volta.

Poiché i monitor 4K diventano sempre più una scelta popolare tra i professionisti, i creatori di contenuti e i fan della produttività, abbiamo incluso anche un modello 4K economico. Nelle altre categorie troverete modelli enthusiast che offrono la migliore combinazione tra prezzo, prestazioni e caratteristiche; monitor a tutto tondo che offrono buone caratteristiche per ogni tasca e il miglior monitor da gaming.

Migliori monitor 2018

Migliori monitor a tutto tondo: ViewSonic VP3268-4K

Migliori monitor ViewSonic VP3268-4KQui in Italia ViewSonic non è ancora una marca molto popolare, ma a l’estero, soprattutto in America, questa azienda è riuscita negli anni ad imporsi nel settore dei display e monitor.

Il VP3268K-4K di ViewSonic è un monitor indicato soprattutto per i professionisti e i creator, questo soprattutto grazie alle numerose funzionalità e ad alcune mancanze per il mondo del gaming: non troverete alcuna tecnologia di sincronizzazione dell’immagine o una frequenza di aggiornamento variabile. Il 32 pollici di ViewSonic viene venduto a poco più di 600€ su Amazon, un prezzo contenuto se consideriamo la scheda tecnica. Questa vede l’adozione di un’eccellente pannello LCD IPS con un rapporto di contrasto 1300: 1, luminosità di picco di 350 nits, ottima uniformità del colore e un vero pannello a 8 bit con supporto per LUT (Look Up Table) a 14 bit.

Il monitor di ViewSonic supporta anche sRGB, Rec. Spazi colore 709, SMPTE-C ed EBU, tutti calibrati in fabbrica a livelli DeltaE inferiori a 2.0. Ogni spazio colore ha la sua modalità di visualizzazione, che viene selezionata tramite le opzioni del menu OSD e viene fornito con un rapporto di calibrazione. Il design offre cornici molto ristrette, con un supporto completamente regolabile e molti ingressi video.
Naturalmente abbiamo anche dei lati negativi: il supporto HDR non è dei migliori, in parte a causa della luminosità che non raggiunge livelli sufficientemente elevati. Inoltre, come anticipato, non troviamo alcuna tecnologia indirizzata al mondo del gaming, ma queste pecche certamente non sminuiscono il valore reale del monitor, perfetto per i professionisti.

Altre grandi opzioni 4K

Se siete disposti a pagare circa 600€ in più, l’Asus ProArt PA329Q è sicuramente una valida alternativa. Il display è molto luminoso e offre un’immagine chiara, pre-calibrato in fabbrica, viene fornito con un’app dedicata per la calibrazione dell’hardware, con molte opzioni di connettività. In alternativa, il BenQ SW271 è un’altra fantastica variante per i professionisti, al prezzo di circa 1,100€.

Migliori monitor 21:9 ultrawide LG 34UC88

Migliori monitor 21.9 ultrawide LG 34UC88Per gli amanti dei monitor 21: 9, il 4K potrebbe essere ancora proibitivo a causa del prezzo elevato. Il 34UC88 di LG, tuttavia, può essere acquistato a circa 600€, un prezzo molto allettante.

Con una diagonale da 34 pollici e una risoluzione di 3440 x 1440, questo display IPS raggiunge una nitidezza dell’immagine impareggiabile rispetto a display con risoluzioni inferiori. Gli ultrawide sono fantastici per la produttività, offrendo molto più spazio sullo schermo, il 34UC88-B ha l’ulteriore vantaggio di coprire oltre il 99% dello spazio colore sRGB, supportando il colore a 10 bit attraverso il dithering e vantando funzionalità che includono la modalità Split Screen e PIP.

LG non trascura i giocatori, infatti i titoli che supportano il rapporto 21:9 risultano altamente ottimizzati, grazie anche alla tecnologia FreeSync di AMD e alla frequenza di aggiornamento massima di 75 Hz, con un tempo di risposta di 5 ms. La connettività consiste in due HDMI 2.0, DisplayPort 1.2 e due porte USB 3.0 downstream, una con ricarica rapida. È disponibile una versione più recente di questo monitor, l’LG 34UC98, che presenta due porte Thunderbolt 2.0, ma è molto più costoso e le prestazioni cromatiche non sono delle migliori. In definitiva, il 34UC88-B è una scelta eccellente per produttività, gioco e contenuti video, il tutto ad un prezzo competitivo.

Migliori monitor da gaming 2K 1440p AOC Q2790PQU/BT

Migliori monitor da gaming 2K AOC Q2790PQU-BTSe le opzioni sopra riportate risultano troppo care, in questa categoria ci spostiamo verso monitor con risoluzione 2K (1440p). Con risoluzione 2560 x 1440, Quad HD (QHD) l’AOC Q2790PQU/BT offre immagini nitide nei minimi dettagli; il pannello utilizzato da LG è un IPS con colori brillanti e ampi angoli di visione.

La luminosità del display si spinge fino a 350 nits, con tecnologia Wide Color Gamut, in grado di visualizzare molti più colori rispetto ai monitor tradizionali.

Sfortunatamente l’AOC Q2790PQU/BT non introduce tecnologie per la sincronizzazione delle immagini, ma la frequenza base di 60 Hz può essere spinta fino a 75 Hz tramite le opzioni sul pannello. Si tratta quindi di un ottimo monitor 2K dal prezzo competitivo.

Migliori monitor 4K economico Asus MG28UQ

Migliori monitor 4K economico Asus MG28UQC’è stato un tempo in cui ogni monitor 4K aveva un prezzo quasi proibitivo, ma ora chi ama le risoluzioni 3840 x 2160 non ha più bisogno di fare debiti. Se state cercando un’offerta a prezzi ragionevoli con un’eccellente qualità dell’immagine, possiamo dare un’occhiata all’Asus MG28UQ.

Questo monitor da 28 pollici ha un display TN che aiuta a mantenere basso il prezzo. Anche se possiamo trovare degli angoli di visuale limitati a causa del pannello TNs, l’immagine risulta molto brillante. Infatti il pannello offre una copertura sRGB del 97 percento, una luminosità di 330 cd / m e un rapporto di contrasto 1000: 1. Asus descrive l’MG28UQ come un monitor da gaming grazie anche al tempo di risposta di 1ms, che può aiutare a eliminare il ghosting nei giochi dal ritmo incalzante, con la tecnologia di sincronizzazione adattiva FreeSync di AMD. Altre funzioni incentrate sui giochi includono la possibilità di abilitare i reticoli, timer, contatori di fps e una modalità di visualizzazione per diversi generi di giochi (RTS, corse, ecc.)

La connettività viene fornita tramite DisplayPort 1.2, HDMI 2.0, HDMI 1.4 e due porte USB 3.0, che possono essere utilizzate per ricaricare i dispositivi mobile. Il supporto completamente regolabile può ruotare, inclinarsi ed è regolabile in altezza. A quasi 400€, è difficile trovare un altro monitor 4K economico con così tante funzioni e prestazioni elevate.

Opzione più costosa

Se siete disposti spendere poco di più, il 27UD68-W di LG offre prestazioni 4K fenomenali a questa fascia di prezzo. Come l’MG28UQ, viene fornito con FreeSync e una gamma di funzionalità di gioco elevate. Sfoggia anche un design elegante e sottili cornici.

Migliori monitor 1080p economico Asus VG245H

Migliori monitor 1080p economico Asus VG245HTrovare un monitor accettabile sotto i 200€ non è un compito facile. Un prezzo relativamente basso di solito equivale a più compromessi di quanto si possa essere disposti a sopportare. Fortunatamente il VG245H di Asus ha caratteristiche e prestazioni che normalmente non si vedrebbero in una fascia di prezzo “budget”. Spesso venduto più vicino a 200€, questo monitor 1080p da 24 pollici è la scelta migliore tra i monitor economici.

Troviamo un pannello TN con una buona qualità dell’immagine e una luminosità massima di 250 nit. Inoltre è dotato della tecnologia GameVisual di Asus, che offre sei modalità di visualizzazione preimpostate per diversi tipi di gioco. Per aiutare gli occhi stanchi, c’è anche una regolazione del filtro della luce blu e la tecnologia anti sfarfallio di Asus. Il monitor è una scelta particolarmente buona per i giocatori che desiderano un display Full HD economico. Oltre al tempo di risposta da 1 ms, vanta anche una frequenza di aggiornamento di 75 Hz e la tecnologia AMD FreeSync.

Il design è un settore in cui i monitor più economici spesso trovano carenze, tuttavia il VG245H copia molti elementi delle proposte più costose di Asus, come l’eccellente PG279Q. Le cornici sottili, la costruzione solida e l’aspetto elegante sono all’ordine del giorno, con persino un piccolo foro per la gestione dei cavi. Vanta anche regolazioni in altezza / inclinazione e rotazione.

L’elemento più debole del VG245H sono le sue opzioni di connettività, con solo due porte HDMI, D-Sub e un jack per cuffie. Ma questi elementi saranno probabilmente sufficiente per chi vuole un monitor economico. In definitiva, è difficile trovare difetti reali al VG245H con questo prezzo, per chi è interessato a una configurazione multi-monitor è l’ideale grazie alle cornici ristrette.