Micron ha realizzato il “primo chip DRAM DDR5 a bassa potenza prodotto in serie“, consentendo al produttore cinese Xiaomi di creare il prossimo smartphone Mi 10

LPDDR5 di Micron offre maggiori prestazioni consumando meno energia, rendendo la memoria LPDDR5 ideale per le applicazioni mobili. Nel tempo, la memoria LPDDR5 verrà utilizzata su smartphone, tablet e laptop, nonché su dispositivi AI e veicoli autonomi.  

Con i suoi moduli di memoria LPDDR5, Micron promette velocità di 6.400 Mbps, il che rappresenta un aumento del 50% rispetto alla memoria LPDDR4X da 4.266 Mbps dell’azienda. Meglio ancora è l’aspettativa secondo cui Micron può fare tutto questo riducendo il consumo energetico del 20%. 

velocita chip memorie LPDDR5

Mentre la rete 5G diventa più mainstream, Micron ritiene che la sua memoria LPDDR5 possa aiutare ad aumentare le velocità di trasmissione dei dati eliminando potenziali colli di bottiglia sui dispositivi 5G. Micron ritiene inoltre che questi livelli di prestazioni aiuteranno anche le tecnologie emergenti come i veicoli a guida autonoma fornendo la larghezza di banda di memoria necessaria per supportare le capacità di elaborazione dei dati in tempo reale.

I chip di memoria LPDDR5 di Micron saranno disponibili in moduli da GB, 8 GB e 12 GB con velocità dati di 5,5 Gbps e 6,4 Gbps. A metà del 2020, questi chip saranno consegnati in moduli multi-chip basati su UFS (uMCP5) per l’uso con smartphone di fascia medio-alta.