Il gaming su PC muta i suoi requisiti quasi ogni anno, in questa guida vogliamo analizzare quanta memoria RAM è necessaria per giocare ai titoli per PC più recenti. Ultimamente tutti i gamer concordano nel dire che 8GB di RAM dovrebbe essere lo standard minimo, mentre 16 GB sono l’ideale ma non veramente necessari per l’uso generale del PC o per il gaming.

Nel 2018 sospettiamo che questo dato sia ancora veritiero, ma abbiamo visto alcuni giochi richiedere anche oltre 8 GB di memoria, quindi vale la pena esaminare nuovamente questa teoria.

In questa guida abbiamo esaminato una serie di applicazioni, l’utilizzo della memoria è variato in modo sorprendente rispetto alle previsioni di qualche anno fa. Per lavori da ufficio molto basici, 8 GB dovrebbero essere più che sufficienti (minimo 4 GB). Per la creazione di contenuti ed editing video, 16 GB di RAM ormai sono il minimo indispensabile se si lavora con filmati 4K in Adobe Premiere Pro.

Memoria RAM necessaria per gaming

 

È difficile determinare l’impatto dei videogiochi sulla quantità di memoria RAM a causa di molti fattori presenti in ciascun gioco. Una tra tutte è rappresentata dalla scheda grafica che viene utilizzata, questa infatti può influenzare sulla quantità di memoria necessaria per un gameplay fluido.

Ad esempio, una GTX 1060 da 3 GB vedrà spesso l’utilizzo della memoria di sistema, in numero superiore rispetto ad un modello da 6 GB. Il motivo è molto semplice, quando la memoria VRAM si esaurisce, alcuni titoli utilizzano parte della memoria RAM per compensare (naturalmente questa evenienza è sconsigliabile, in quanto la memoria RAM è più lenta di quella VRAM).

Ci sono anche altri fattori da considerare, la velocità stessa della memoria può influenzare i risultati. Grazie all’introduzione dello standard DDR4 infatti la memoria RAM ha raggiunto velocità mai viste, che toccano anche i 3600 MKz.

Apacer RAM DDR4-3600 CL17 bassa latenzaAltro fattore molto importante è dato dalle impostazioni grafiche che adopereremo per il gioco. Se si utilizza una GTX 1060 3GB ma si abbassa la qualità grafica delle texture di gioco, questo espediente ridurrà la quantità di dati che la memoria di sistema dovrà gestire.

Infine, a parte i parametri di riferimento, un buon indicatore per calcolare la quantità di memoria necessaria per riprodurre gli ultimi giochi, è dato senza dubbio dal monitoraggio dell’allocazione della memoria. Questo dato non è infallibile, ma ci darà una buona idea di quanta memoria di sistema richiede un gioco per evitare rallentamenti.

Detto questo, per prima cosa mostreremo l’utilizzo della memoria utilizzando tre diverse schede grafiche in alcuni famosi titoli multiplayer, tutti questi test sono stati condotti con un Core i7-8700K e 32 GB di memoria DDR4-3000. Il sistema inoltre mantiene attive alcune applicazioni in background come: Steam, Origin, Uplay, Discord, Chrome con alcune schede aperte, MSI AfterBurner, RivaTuner e Fraps.

Quindi non si tratta di un test completamente pulito, in quanto per verificare i dati abbiamo bisogno di alcuni programmi aperti in background, naturalmente quest’ultimi succhieranno qualche MB di memoria RAM.

Benchmark Battlefield 1 utilizzando una GeForce GTX 1080 Ti

Benchmark Battlefield 1 GeForce GTX 1080 Ti

Iniziamo con una partita a Battlefield 1 con ben 64 giocatori, abbiamo testato il titolo su una GTX 1080 Ti a 1440p con il preset a qualità ultra, abbiamo riscontrato che l’utilizzo di memoria RAM raggiunge i 8,2 GB.

La RAM globale utilizzata dal PC arrivare a 11,6 GB, la combinazione di risoluzione / qualità grafica vede l’utilizzo di ben 3,8 GB di VRAM (la 1080 Ti ha ovviamente un buffer da 11 GB). Questo suggerisce che per prestazioni perfettamente fluide in questo titolo i giocatori avranno bisogno di circa 16 GB di memoria di sistema.

Benchmark con una GeForce GTX 1060 6 GB

Benchmark Battlefield 1 BF1 1060-6G

Passando alla GTX 1060 6 GB nelle stesse condizioni di test, vediamo un picco di utilizzo della RAM che raggiunge livelli di 8,5 GB, mentre la RAM totale usata dal sistema è salita leggermente fino a 12 GB. Ancora una volta, il gioco utilizza circa 3,6 GB di memoria VRAM.

Benchmark GeForce GTX 1060 3GB

Benchmark Battlefield 1 BF1 1060-3G

Ora, cosa succede se usiamo una scheda grafica con un buffer VRAM minore rispetto alla quantità di memoria che al gioco occorre? Con una GTX 1060 3GB, l’utilizzo della RAM ha raggiunto i 10 GB, mentre quella totale del sistema raggiunge i 12,5 GB, di conseguenza abbiamo riscontrato perdite occasionali nel frame rate.

Detto questo, il gameplay è stato per lo più fluido grazie a 32 GB di memoria di sistema che abbiamo installato. Tuttavia, i 3GB della 1060 sono concepito per giocare in 1080p, ma abbassando la risoluzione a 1080p si vedrà comunque un picco di utilizzo della RAM che raggiunge i 9,7 GB, anche se per la maggior parte del tempo il gioco utilizza solo 2,6 GB di VRAM.

Benchmark PlayerUnknown’s Battlegrounds e GeForce GTX 1080 Ti

Benchmark PlayerUnknown's Battlegrounds GTX 1080 Ti

L’esecuzione di PlayerUnknown’s Battlegrounds su GTX 1080 Ti ha visto l’utilizzo di 7,5 GB di memoria di sistema, sfruttati durante i test con risoluzione 1440p e dettagli grafici ad ultra quality, l’utilizzo della VRAM ha raggiunto un picco di 6,2 GB.

Benchmark GeForce GTX 1060 6 GB

Benchmark PUBG 1060-6G

L’allocazione di memoria del sistema della GTX 1060 da 6GB è salita a 8,3 GB, mentre quella totale ha raggiunto i 14,5 GB.

Benchmark GeForce GTX 1060 3GB

Benchmark PUBG 1060-3G

Con la GTX 1060 da 3 GB, l’allocazione della RAM è passata a 12 GB e la riduzione della risoluzione a 1080p non è stata d’aiuto, dal momento che raggiungiamo ancora 12 GB.

Benchmark Overwatch e GeForce GTX 1080 Ti

Benchmark Overwatch e GeForce GTX 1080 Ti

Overwatch non è noto per le texture di altissima qualità, anche quando si utilizzano le impostazioni a qualità epiche. Qui vediamo a 1440p che la GTX 1080 Ti utilizza solo 2,4 GB di VRAM, mentre la memoria di sistema ha raggiunto solo i 6,9 GB, suggerendo che 8 GB totali di RAM andrebbero bene per questo gioco.

Benchmark GeForce GTX 1060 6 GB

Benchmark Overwatch 1060-6G

Vediamo risultati simili utilizzando la GTX 1060 6GB. L’uso della memoria di sistema ha raggiunto il suo picco a 7 GB, quindi ancora una volta, 8 GB di RAM funzioneranno bene per questo titolo.

Benchmark GeForce GTX 1060 3GB

Benchmark Overwatch 1060-3G

Con i 3GB della 1060, la RAM di sistema ha raggiunto i 7.5 GB nel test e lo stesso dato si è notato durante i test a risoluzione 1080p.

Confronto con diversi Kit di RAM da 4 GB, 8 GB, 16 GB e 32 GB

Come visto: abbiamo esaminato la quantità di memoria di sistema richiesta da alcuni dei giochi più popolari rilasciati lo scorso anno, utilizzando tre diverse schede grafiche.

In quest’ultimo test confrontiamo la scheda grafica da 3 GB e 6 GB di memoria VRAM marchiata GTX 1060, con diversi Kit di RAM da 4 GB, 8 GB, 16 GB e 32 GB. Ancora una volta, usiamo il Core i7-8700K e la velocità delle memorie sono le stesse per ogni capacità: DDR4-3000.

L’unica differenza sostanziale è data dal test della RAM da 4 GB con un singolo slot da 4 GB, questo significava utilizzare la memoria su singolo canale.

Test RAM su Assassin’s Creed Origins

Test RAM su Assassin's Creed Origins 1080p

 

Il primo titolo testato è Assassin’s Creed Origins, questi risultati sono stati registrati utilizzando preset di altissima qualità a 1080p. A partire dalla GTX 1060 6GB, vediamo le configurazioni di memoria da 16 GB e 32 GB che consentono di accedere alle massime prestazioni in questo gioco.

È interessante notare che, mentre lo stesso frame rate medio si ottiene con 8 GB di RAM, notiamo un calo notevole delle prestazioni del frame time di circa il 10%. Con 4 GB il sistema è completamente saturato e, sebbene il frame rate medio sia buono, il gioco avrà un frame rate minimo molto basso.

Test RAM su Assassin's Creed Origins 1440p

Saltando a 1440p, troviamo che la configurazione con 1060 6GB è più limitata con una capacità di memoria del sistema da 8 GB. Detto questo, con soli 4 GB la performance è disastrosa. Alla risoluzione più alta la variante da 3GB 1060 raggiunge prestazioni mediamente basse con 8GB di RAM.

Test RAM su Battlefield 1

Test RAM su Battlefield 1 1080p

Per l’ultimo test effettuato abbiamo Battlefield 1 in single player, in quanto il multiplayer non può essere accuratamente valutato. Qui la GTX 1060 6GB è stata in grado di offrire le stesse prestazioni con 8 GB, 16 GB e 32 GB di memoria. Vediamo solo un piccolo calo delle prestazioni con 4 GB.

L’utilizzo del modello da 3GB 1060 produce un notevole calo delle prestazioni con 8 GB di RAM. Questo dato è ulteriormente amplificato con 4 GB di RAM, anche se non molto gravemente come ci si può aspettare.

Test RAM su Battlefield 1 1440p

Aumentando la risoluzione a 1440p, la capacità di memoria del sistema da 4 GB ha causato svariati problemi con la 6GB 1060. Stessi problemi li abbiamo riscontrati con la versione 3GB 1060, con cali delle prestazioni utilizzando 8 GB di memoria.

Conclusioni

Per i giocatori occasionali, il minimo indispensabile rimane ancora 8 GB di RAM, ma molti test suggeriscono che l’aggiornamento a 16 GB garantirà un gameplay più fluido.

Per i giocatori esperti, con hardware di fascia medio-alta, siamo arrivati al punto in cui consigliamo i 16 GB di RAM come quantità minima per il sistema. Naturalmente se avete investito oltre 1.000€ per la vostra configurazione, probabilmente avrete un budget sufficiente per acquistare un discreto kit di memoria DDR4 da 16 GB.

E’ ironico come chi possieda una scheda grafica GTX 1060 da 3 GB, debba utilizzare quasi necessariamente un Kit da 16 GB di memoria RAM per ottenere il massimo dai giochi. Quindi, risparmiando circa 50€ sulla GPU, è necessario spendere oltre le 90€ in più sul Kit da 16 GB anziché acquistare uno da 8 GB.

Detto questo, probabilmente i possessori di schede da 3 GB GTX 1060 giocheranno a 1080p con impostazioni grafiche inferiori, dunque probabilmente si ottengono comunque prestazioni ottimali con 8 GB di RAM.

In poche parole, se avete intenzione di giocare agli ultimi giochi per PC con impostazioni di buona qualità, 4 GB di RAM sono da evitare, 8 GB è il minimo indispensabile, 16 GB è il punto ideale e 32 GB sono eccessive.