L’ultima generazione di CPU Intel è arrivata accompagnata dalla nuova piattaforma di schede madri Z490. Incredibilmente, sul mercato troviamo sin da subito oltre 50 schede madri Intel Z490, con prezzi che vanno da € 150 fino a €1.300. Questa strana abbondanza di periferiche rende certamente difficile la scelta di quale scheda madre acquistare. Anche se i chipset Z490 e Z390, così come le CPU di decima generazione sono molto simili ai suoi predecessori, Intel ha optato ancora una volta per passare ad un nuovo socket, da LGA115x a LGA1200. La maggior parte dei dispositivi di raffreddamento LGA115x funzionerà nei nuovi socket, ma se state acquistando un processore Intel Core di decima generazione, dovrete accompagnare l’acquisto con una nuova scheda madre.

5 migliori schede madri Intel Z490
Migliori schede madri Intel Z490

Questa guida all’acquisto ha lo scopo di semplificare il processo di scelta, ma nel fare ciò abbiamo inevitabilmente trascurato un’enorme fascia di schede. L’obiettivo principale è aiutarvi a evitare eventuali schede poco ottimizzate che si trovano spesso nei segmenti entry-level, Mini-ITX e Micro ATX. Abbiamo scelto la migliore opzione di fascia media con il prezzo che non supera i 200€. Ma oltre a ciò, le schede madri con un prezzo compreso tra €200 e €400 sono state in gran parte ignorate per buone ragioni. Sono tutte dotate di VRM molto buoni, ma le caratteristiche aggiuntive non giustificano l’aumento di prezzo.

Ad esempio, una Gigabyte Z490 Aorus Ultra e MSI MEG Z490 Unify costano entrambe € 300 ed entrambe presentano mostruosi VRM, eccessivi anche per un Core i9-10900K overcloccato. Quello che stiamo cercando di dire è che non esiste un’opzione sbagliata, ma solamente inutile nel confronto prezzo/prestazioni.

Scheda madre Z490 con il miglior rapporto qualità-prezzo

Asus Prime Z490-PSU AMAZON A 171,89 €

MSI Z490-A ProSU AMAZON A 169,90 €

Scheda madre Z490 Asus Prime Z490-P

Partendo dalla categoria Z490 entry-level con il miglior rapporto qualità-prezzo, la scelta ricade tra due schede ATX sorprendentemente convenienti: l’Asus Prime Z490-P e MSI Z490-A Pro.

Potreste aspettarvi che tutte le schede Z490 gestiscano bene i processori Intel serie K, ma raramente è il caso dei modelli orientati al budget, soprattutto se prevedete di effettuare l’overclocking. Grazie a una buona implementazione VRM, entrambe queste schede Asus e MSI hanno gestito il Core i9-10900K a 5,1 GHz. Le caratteristiche sono scarse, ma non è insolito per le schede Z490 al prezzo di circa €170. Il nostro consiglio è di scegliere il modello più economico quando andrete ad effettuare l’acquisto.

In questa fascia di prezzo troviamo anche un numero di schede madri da evitare: Gigabyte Z490M Gaming X e Z490 UD sono scadenti quando si tratta di qualità VRM e fanno fatica a supportare l’overclock. Testandole non riuscivano a superare carichi di lavoro pesanti con i core 10700K e 10900K. Ma se sono disponibili a prezzi molto più bassi rispetto alle schede Asus e MSI, forse potrebbero essere abbinamenti con un Core i5-10600K. Per quanto riguarda le schede da evitare a tutti i costi troviamo: l’Asrock Z490 Phantom Gaming 4, Z490 Pro4, Z490M Pro4 e persino la Z490 Steel Legend. Speriamo che Asrock possa recuperare la sua Steel Legend con un aggiornamento del BIOS, ma per ora abbiamo visto la scheda limitare il VRM molto prima del tempo.

Migliore scheda madre Z490 da € 200

MSI MAG Z490 Tomahawk SU AMAZO A 214,90 €

Gigabyte Z490 Vision GSU AMAZON A 241,93

Scheda madre Z490 MSI MAG Z490 Tomahawk

Con un po’ di budget in più, possiamo acquistare delle periferiche davvero ottime a circa € 200. La MSI MAG Z490 Tomahawk è una scheda madre di grande qualità al prezzo di €214. Nei nostri test, la Z490 Tomahawk ha raggiunto il picco a soli 74 gradi con un Core i9-10900K con clock a 5,1 GHz e 1,35 V, quindi non è necessario spendere molto denaro per ottenere il massimo dal nuovo processore Intel a 10 core, nonostante il fatto che sia estremamente affamato di energia quando viene overcloccato.

MSI ha optato per una dozzina di powerstage da 55A per il vcore VRM sulla Tomahawk per una capacità combinata di 660A. MSI include anche enormi dissipatori che pesano 393 grammi combinati. Per fare un confronto, l’MSI Z490-A Pro è dotata di 237 grammi di dissipatori. Troviamo anche alcune funzionalità interessanti come la 2,5 Gbit LAN, USB 3.2 Gen 2×2 per supporto a 20 Gbps e alcune porte USB extra rispetto alle schede più economiche.

La nostra scelta alternativa, la Gigabyte Z490 Vision G potrebbe valere la pena di considerarla rispetto alla Tomahawk perché è l’unica scheda Z490 in questa fascia di prezzo a offrire tre slot PCIe x16 a lunghezza intera, anche se solo lo slot primario è cablato per l’intera larghezza di banda x16 poiché i processori LGA1200 non supportano abbastanza corsie PCIe. Lo slot secondario è cablato per la larghezza di banda x8 e, quando in uso, metà della larghezza di banda disponibile per lo slot PCIe x16 primario. Quindi il terzo slot è cablato per la larghezza di banda x4. Vision G offre anche due porte USB 3.2 extra sul pannello I / O, anche se non troviamo la rete Gigabit mantenendo una LAN da 2,5 Gbit. In termini di prestazioni VRM, Vision G è approssimativamente alla pari con Tomahawk.

Miglior mATX Z490

Asus ROG Strix Z490-G Gaming Wi-FiSU AMAZON A 275,27 €

Scheda madre Z490 Asus ROG Strix Z490-G Gaming Wi-Fi

Un fattore di forma che sembra quasi dimenticato dal versante AMD, è ancora vivo e vegeto con le schede Intel. Al momento troviamo almeno 5 opzioni mATX con schede Asrock, Asus, Gigabyte e MSI. L’Asrock Z490M Pro4 utilizza lo stesso VRM atroce della Phantom Gaming 4, quindi eviteremo di consigliarla. Gigabyte Z490M Gaming X utilizza lo stesso VRM della Z490 UD, quindi evitiamo anche questa scheda.

L’Asus Prime Z490M-Plus è disponibile a soli € 150. Non è la migliore scheda madre mATX che possiate acquistare, ma siamo felici di segnalare che si tratta di una scheda madre di buona qualità. La parte vcore del VRM racchiude otto stadi di potenza da 50A, configurati come 4 fasi in team. Dopo alcuni rapidi test, i risultati sono piuttosto impressionanti. Supera di 4 ° C la Prime Z490-P, ciò significa che con un Core i5-10600K overcloccato a 5 GHz con 1,35 V osserveremo una temperatura operativa di picco di soli 66 gradi con un case ragionevolmente ben ventilato.

Se cercate una rete migliore e una scheda dall’aspetto più appariscente, vale la pena dare un’occhiata all’MSI MPG Z490M Gaming Edge WiFi, anche se troviamo il prezzo che sale a € 190, un po’ alto per una scheda che utilizza lo stesso VRM della Z490-A Pro.

Per la migliore scheda madre Micro ATX Z490 non guardate oltre l’Asus ROG Strix Z490-G Wi-Fi gaming a €260. La scheda racchiude una dozzina di stadi di potenza da 45 A per la parte vcore del VRM, con alcuni dissipatori piuttosto grandi, quindi non avrà problemi a overcloccare il Core i9-10900K, anche con un flusso d’aria minimo. La scheda è ben equipaggiata con una mezza dozzina di porte USB 3.2 sul pannello I / O, inclusa una porta USB Type-C e troviamo anche un pulsante BIOS FlashBack. A bordo sono ancora disponibili due slot M.2, due slot PCIe x16, sei porte SATA e quattro moduli DIMM di memoria.

Miglior Mini-ITX Z490

MSI Z490i UnifySU AMAZON A 269,98 €

Scheda madre Z490 MSI Z490i Unify

Chi produce la migliore scheda madre Mini-ITX Z490? Troviamo quattro schede che vale la pena considerare, ma le nostre due scelte principali sono Gigabyte Z490i Aorus Ultra (attualmente non disponibile in Italia) e MSI Z490i Unify. La scheda Gigabyte offre porte USB extra sul pannello I / O e ha un layout della scheda leggermente migliore, senza porte SATA posizionate in modo strano.

Anche l‘Asus ROG Strix Z490-I è ottima, ma presenta un socket CPU che può causare problemi di compatibilità e costa un po’ di più della Gigabyte. Anche l’Asrock Z490 Phantom Gaming-ITX è abbastanza buona, ma presenta lo stesso problema di compatibilità della CPU dell’Asus.

Migliore scheda madre Z490 di fascia alta

MSI MEG Z490 GodlikeSU AMAZON A 850,00 €

Scheda madre Z490 MSI MEG Z490 Godlike

Se state semplicemente cercando la più estrema scheda madre Intel Z490, troviamo tre opzioni molto costose: MSI Z490 Godlike, Gigabyte Z490 Aorus Xtreme e Asus ROG Maximus XII Estremo.

Se state cercando una soluzione senza compromessi, a nostro avviso la scelta ricade sulla Godi di MSI. Intendiamoci, €850 è un prezzo assurdo da pagare per qualsiasi scheda madre Z490, ma questo è quanto i modelli estremi chiedono per l’acquisto. La scheda racchiude 16 powerstages da 90A raffreddati da veri dissipatori alettati con raffreddamento attivo. A meno che non stiate effettuando un overclock estremo, non immaginiamo quando le ventole avranno la possibilità di girare.

Le funzionalità di bordo includono tutto: 10 Gigabit LAN + 2,5 Gigabit LAN, tre slot M.2, due porte Thunderbolt 3 Type-C 40Gb / s, Intel AX201 Wi-Fi 6, Bluetooth 5.1, audio a 8 canali e altro ancora. La scheda presenta anche un pannello OLED, che MSI ha soprannominato Dynamic Dashboard II. C’è molto di più di cui parlare, ma arriviamo al punto, se per qualche motivo avete bisogno di una scheda madre che costa più di un Core i9-10900K, questa è la periferica da acquistare.