Ricordate quando Intel criticava aspramente AMD affermando che quest’ultima “incollava” semplicemente i suoi chip? Bene, il nuovo processore Intel Cascade Lake AP con 12 canali di memoria avrà due CPU su un unico chip.

Il processore Intel Cascade Lake AP sarà quindi la risposta di Intel verso il Threadripper di AMD. Intel integrerà due processori a 24 core, con la loro interfaccia di memoria a sei canali, su un unico chip. Come visto con AMD, questo espediente andrà a raddoppiare (o quadruplicare per AMD) tutte le specifiche tecniche. Questo effetto non lo si otterrà solo per i core, ma soprattutto nell’interfaccia di memoria da 12 canali. Intel ha annunciato i processori Cascade Lake AP con 48 core per il mercato server nel 2019.

Intel Cascade Lake AP 48 core

La comunicazione tra i vari chip sarà affidata ad un Ultra Path Interconnect (UPI)Intel ha introdotto questa tecnologia con Skylake-SP eliminando molte vulnerabilità del QPI. A quel tempo, le CPU con 3 collegamenti UPI erano già destinate all’uso di sistemi con due CPU. Di conseguenza, si può presumere che anche le future CPU saranno basate esattamente su questo modello di collegamento UPI.

I dodici canali di memoria richiederanno molti più pin rispetto rispetto ad un singolo die da 28 core con interfaccia di memoria a 6 canali. Attendiamo la disponibilità di questi chip per il prossimo anno.