Nei mesi scorsi si sono alimentate molte polemiche sulla decisione di Microsoft di limitare Windows 11 ai PC che supportano TPM 2.0, con la stessa azienda che sembra addirittura incerta sulla mossa.

L’aggiornamento o l’installazione di Windows 11 non andrà a buon fine su hardware non supportato come alcune vecchie CPU.

Abbiamo già mostrato come verificare se il PC ha un chip TPM. Oggi andremo a vedere come installare Windows 11 senza il chip TPM 2.0 o come installarlo se il PC ha solo TPM 1.2 o una CPU non supportata. Se non siete sicuri dei requisiti del processore per Windows 11, controllate gli elenchi ufficiali delle CPU Intel e AMD supportate dal nuovo sistema operativo.

È sicuro installare Windows 11 senza TPM?

Nonostante quello che lo strumento di compatibilità con Windows 11 potrebbe dirci, l’installazione di Windows 11 senza TPM è abbastanza semplice. Tutto ciò che richiede sono la modifica di alcune voci di registro e cinque minuti del nostro tempo.

Prima di farlo, tuttavia, dovreste considerare che TPM 2.0 viene utilizzato per alimentare molte delle funzionalità di sicurezza di Windows 11. Ciò include Windows Hello, SecureBIO, WD System Guard e l’attestazione di integrità del dispositivo. Quando eseguiamo Windows 11 senza un chip TPM, non avremo accesso a queste funzionalità e di conseguenza potreste mettere i vostri dati a rischio.

Se possibile, quindi, consigliamo di installare un modulo TPM 2.0 o di attendere e aggiornare l’hardware. È probabile che Windows 11 si baserà maggiormente solo su TPM in futuro e non possiamo garantire che Microsoft non disabiliterà questo bypass in un secondo momento.

Fatte le dovute premesse vediamo come installare Windows 11 su hardware non supportato. Possiamo modificare la routine di installazione con il metodo 1 o utilizzare uno metodo wrapper per lo strumento di creazione multimediale di Microsoft, ottenendo un ISO/USB senza il controllo TPM di Windows 11.

Come installare Windows 11 senza TPM

Come accennato, l’installazione di Windows 11 senza TPM richiede la modifica di alcune voci di registro. Il metodo più semplice per ignorare il controllo TPM di Windows 11 è provare a installare Windows 11 tramite un ISO o il programma Insider, quindi seguite i passaggi successivi se viene visualizzato il messaggio “Questo PC non può eseguire Windows 11”.

Se viene visualizzato il messaggio “Questo PC non soddisfa i requisiti di sistema”, ridurre a icona il programma di installazione, accedere al registro, modificare le voci, quindi tornare al programma di installazione, premere il pulsante Indietro una volta e continuare. Vediamo come fare:

Premi Maiusc + F10 per aprire il prompt dei comandi ed eseguire il comando “regedit”

prompt dei comandi comando regedit windows 11

Aggiungi una nuova chiave nel tasto “Setup”

Nell’editor del registro, andiamo su Computer\HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\Setup. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella “Setup” nella barra laterale e selezionare “Nuovo > Chiave”.

prompt dei comandi comando regedit windows 11

Assegna un nome alla chiave “LabConfig” e aggiungi un nuovo DWORD

Dopo aver nominato la cartella, possiamo creare il DWORD facendo clic con il pulsante destro del mouse in qualsiasi spazio vuoto nel riquadro principale e selezionando “Valore DWORD (32-bit)” .

chiave labvonfig windows 11

Denominare il valore “BypassTPMCheck” e impostare i dati del valore su 1.

È importante che le maiuscole e l’ortografia siano esattamente le stesse. È possibile modificare i dati del valore facendo doppio clic sul nuovo DWORD e modificando la casella di testo “Dati valore” . Premere “OK” quando finito per salvare le modifiche.

BypassTPMCheck windows 11

Crea un altro DWORD chiamato “BypassRAMCheck”

Ancora una volta, assicuriamoci che le maiuscole e l’ortografia siano esattamente le stesse di sopra.

BypassRAMCheck windows 11

Modificare i dati del valore in 1

Ricordate, possiamo accedere al campo dati valore facendo doppio clic sul tasto “BypassRAMCheck”. Premere “OK” per applicarlo.

dword windows 11

Crea un nuovo DWORD chiamato “BypassSecureBootCheck”

BypassSecureBootCheck windows 11

Modificare i dati del valore di SecureBootCheck su 1 e premere “OK”

valore di SecureBootCheck su 1

Chiudere l’editor del registro e premere il pulsante Indietro nella configurazione di Windows 11

Troverai il pulsante Indietro nell’angolo in alto a sinistra.

installa windows 11

Installa Windows 11 sul tuo hardware non supportato

Ora puoi eseguire normalmente il processo di installazione. Il programma di installazione non dovrebbe più dire che il PC non è compatibile.