Normalmente il nostro smarphone / tablet Android per navigare in rete utilizza dei DNS forniti dal nostro gestore (Wind, Tim ecc..) che automaticamente assegna i DNS da adoperare, spesso però questi risultano molto lenti e intasati.

Tra i tanti server DNS alternativi che possiamo utilizzare per velocizzare la connessione ai siti Internet, vi possiamo consigliare i server DNS di Google (8.8.8.8 / 8.8.4.4) oppure quelli OpenDNS (208.67.222.222 / 208.67.220.220), entrambi molto rapidi nella ricerca e, essendo internazionali, permettono di accedere anche ai siti oscurati dai provider italiani.

Avvertiamo subito che su Android, per poter impostare i DNS e utilizzarli su qualsiasi rete, bisognerà effettuare il Root del dispositivo. Se non volete sbloccare il vostro device, potrete comunque cambiare i DNS assegnando un indirizzo IP statico al dispositivo quando si connette ad una rete wireless. Analizziamo entrambi i metodi di seguito.

 Come impostare DNS su Android SENZA ROOT

• Recarsi su “impostazioni” del tuo smartphone.

• Cliccare su “Wi-Fi” e tieni premuto sulla connessione da modificare finché non compare un pop-up con la voce “Modifica rete”.

• Ora cliccare su “Mostra opzioni avanzate” e successivamente sulla voce “impostazioni IP” seleziona “Statico”.

• Scorrendo le impostazioni troverete i due box per inserire i codici DNS, salva per confermare le modifiche.

impostare DNS su Android SENZA ROOT

Come impostare DNS su Android CON ROOT

Se avete effettuato il Root al vostro device (la nostra guida per effettuare il Root ad Android), potete cambiare i DNS tramite alcune applicazioni disponibili sul PlayStore.

Per versioni aggiornate di Android (KitKat in su) consigliamo di utilizzare l’app Override DNS:

• Avviato Override DNS controllerà che sia presente il Root, cliccare su Concedi.

• Cliccare sul menu “Choose from a predefined list” e selezionare il tipo di Server DNS che vuoi utilizzare “OpenDNS o Google”.

• Per modificarle cliccare su Apply DNS now.

impostare DNS su Android CON ROOT Override DNS android

Per versioni vecchie di Android (KitKat in giù) consigliamo di utilizzare l’app Set DNS:

• Avviato Set DNS controllerà che sia presente il Root, fare clic su Concedi.

• Selezionare il tipo di Server DNS che volete utilizzare dal menu a tendina “OpenDNS o Google”.

• Premete il bottone Apply per applicare le modifiche.

impostare DNS su Android CON ROOT Set DNS android

1 commento

Comments are closed.