Intel Core i9-11900K frequenza 7 GHz a 1,873 V

Il processore Intel Core i9-11900K, il modello di punta della linea di CPU “Rocket Lake” di 11a generazione, è stato overcloccato a più di 7 GHz da “Rog-Fisher”. Grazie al rapporto proveniente da VideoCardz, abbiamo informazioni che vedono il processore Rocket Lake di fascia alta come un ottimo esemplare per poter essere facilmente overcloccato anche in modo estremo. 

Funzionando a 7048 MHz, la CPU è riuscita a raggiungere la frequenza utilizzando “solo” 1,873 V. Non c’è dubbio che il sistema fosse raffreddato da LN2, poiché tali overclock hanno bisogno che rimangano stabili, tuttavia, non abbiamo alcun dato su quest’ultimo aspetto. La CPU è stata accoppiata con la scheda madre ASUS ROG Maximus XIII Apex, progettata per scopi di overclock estremi.

Intel Core i9-11900K frequenza 7 GHz

È importante notare che la CPU non ha eseguito alcun benchmark, poiché è stata solo convalidata a quella frequenza da Valid x86. Il campione è stato probabilmente fornito da Intel, quindi potrebbe essere un modello scelto con cura. Per i risultati del benchmark ufficiale dei processori Rocket Lake, dobbiamo aspettare fino a domani (30 marzo), quando termina l’NDA.

Nel frattempo, un canale YouTube indiano PC Wale, mostra un video sul processo di overclock dello stesso modello di processore (Intel Core i9-11900K) ma solo a 6.5 GHz. Questa frequenza è stata raggiunta con una tensione leggermente inferiore di 1,678 V.

Gli overclocker di PC Wale hanno ricevuto un BIOS XOC personalizzato da SafeDisk, un overclocker dalla Corea del Sud che lavora per ASUS. Questa versione del BIOS sblocca la tensione fino a 2V. Una frequenza di 6,5 GHz da PC Wale è stata raggiunta con la scheda madre ROG Maximus XIII Hero. Sfortunatamente, poiché il processore è stato fornito da Intel, agli overclocker non è stato permesso di presentare alcun risultato di benchmark.