Molti utenti Android in attesa di acquistare uno smartphone top di gamma, staranno attualmente discutendo se spendere centinaia di euro per l’LG V40, Huawei Mate 20 o il Google Pixel 3 (con il OnePlus 6T dietro le quinte), ma bisognerebbe considerare anche un altro telefono: l’Honor 8X. Sicuramente non dispone del chip più recente, la fotocamera migliore o lo schermo con la più alta risoluzione, ma l’Honor 8X offre qualcosa che gli altri telefoni non possiedono: un ottimo rapporto prezzo/prestazioni.

Quindi, prima di giudicare l’Honor 8X come un telefono bilanciato che non può competere con gli altri top di gamma, ecco cinque motivi per cui dovreste prenderlo in considerazione se state cercando un nuovo smartphone.

Honor 8X rispetto Pixel 3

Minor prezzo alte prestazioni

Ovviamente, il motivo principale per acquistare un telefono Honor è il prezzo. Come per l’Honor 7X dello scorso anno, il nuovo telefono mantiene il suo obiettivo, distribuito ad un prezzo non superiore ai 250€, con 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione. Oppure possiamo spendere qualcosina in più e passare alla variante da 6 GB di RAM e 128 GB di spazio. Ad ogni modo, risparmieremo centinaia di euro rispetto ad un Pixel 3, Mate 20 e V40.

Sebbene parliamo di un prodotto precauzionalmente inferiore rispetto ai telefoni sopra citati, l’8X utilizza il chip Kirin 710 realizzato da Huawei ed ottimizzato anche per i dispositivi Honor. L’azienda afferma di riuscire ad offrire un incremento del 75% nelle prestazioni grafiche rispetto al precedente modello.

Google Pixel 3 trucchi ottenere il massimo dalla fotocamera

Grande schermo in una piccola cornice

Mentre l’Honor 7X dello scorso anno aveva uno schermo da 5,9 pollici con conici abbastanza pronunciate per adattarsi al logo Honor, l’8X ha un enorme schermo da 6,5 ​​pollici disposto nello stesso frame: 160,4 x 76,6 x 7,8 mm, contro 156,5 x 75,3 x 7,6 mm del 7X. Questo aspetto è molto positivo, con un rapporto schermo-cornice del 91 percento, uno dei più alti che si possa trovare in commercio. Certamente dovremo accontentarci di un display LCD Full HD, ma con 397ppi otteniamo un’esperienza comunque invidiabile.

Fotocamere dotate di AI

Honor 8X camera ia

Il 7X aveva una fotocamera sorprendentemente buona, l’Honor 8X non fa altro che alzare l’asticella con un doppio obiettivo 20MP f / 1.8, abbinato ad un obiettivo secondario da 2 MP, insieme ad una selfie cam da 16MP. La casa madre Huawei ha integrato l’app fotocamera con la sua intelligenza artificiale, in modo da poter riconoscere 22 diverse categorie e 500 scenari in tempo reale, aiutandoci a stabilizzare i soggetti anche con luce scarsa.

Memoria fino a 500 GB

Honor 8X ha il doppio dello spazio di archiviazione del 7X. Il modello da 128 GB (più costoso) dovrebbe garantire lo spazio necessario per tutte le vostre esigenze. Se questo non è abbastanza, Honor ha integrato il supporto per schede SD fino a 400 GB. Ciò significa che possiamo utilizzare più di 500 GB di spazio di archiviazione all’interno del Honor 8X.

Batteria molto capiente

Honor 8X mate 20 camera

L’Honor 7X integra una rispettabile batteria da 3,340 mAh che di solito riusciva a superare la giornata. Poiché lo schermo da 6,5 ​​pollici dell’8X utilizzerà più energia, Honor ha aumentato la capacità della batteria portandola a 3.750 mAh. Questo dovrebbe essere sufficiente per illuminare tutti quei pixel per un intero giorno. Bisognerà metterlo alla prova, naturalmente, ma consideriamo le parole dell’azienda che afferma: Honor stima che l’8X avrà 662 ore in standby connesso a una rete GSM, un aumento enorme rispetto alla stima di 548 ore del 7X.