Sembra che il 2018 sia diventato l’anno delle collaborazioni per gli assistenti virtuali. Alexa e Cortana lavorano insieme senza problemi e ora Google Assistant ha iniziato a collaborare con Siri.

Promozione Amazon Music

Google ha aggiornato la sua app Assistent per funzionare con le Shortcuts di Siri. Ciò significa che possiamo utilizzare Siri per richiamare l’Assistente Google. La domanda è: come sfruttare questo a nostro vantaggio?

configurare Google Assistant con le Shortcuts Siri su iPhone

Cosa possiamo fare con Google Assistent e le Shortcuts di Siri?

Dipende tutto da come utilizziamo Google Assistant, possiamo creare una scorciatoia per qualsiasi domanda che abbiamo fatto all’Assistente Google.

“Spegni la luce della camera da letto”, “Che tempo fa?”, “come si dice ciao in francese?” Quando aprite l’app Shortcuts per configurare il collegamento a Google Assistant, potrete creare un collegamento per ogni domanda.

In pratica, ciò significa che dovrete creare un collegamento per ogni azione specifica che desiderate venga eseguita dall’Assistente Google. Se desiderate utilizzare l’Assistente Google per eseguire una routine prestabilita, controllare il tempo o qualsiasi altra cosa, è necessario creare un collegamento specifico.

Inoltre, tenete presente che queste scorciatoie possono essere utilizzate solo su iPhone e iPad con l’app Shortcuts installata. Abbiamo provato a replicare le scorciatoie di Google Assistant sul Mac, ma Siri non ha fatto il suo dovere.

Google Assistant con le Shortcuts Siri su iPhone

Come configurare Google Assistant con le scorciatoie Siri

Esistono due metodi per configurare Google Assistant con le scorciatoie Siri. Il primo è molto facile, mentre il secondo è un pochino più complesso. Entrambi consentono di fare la stessa cosa: usare immediatamente Google Assistant.

Partiamo assicurandoci che l’app dell’Assistente Google sia aggiornata, una volta fatto, aprite l’app. Sopra l’app vedrete una nuova finestra che dice “Aggiungi Google” a Siri.

Clicchiamo sul pulsante Aggiungi a Siri e verremo indirizzati in una nuova schermata che ci consentirà di dettare la frase a Siri per attivare l’Assistente Google. Possiamo dire una frase qualsiasi, ma se volete preservare l’esperienza Google, possiamo semplicemente dire “Ok Google” o “Ehi Google”.

Il secondo metodo per impostare il tutto è utilizzare l’app Shortcuts in iOS.

  1. Aprite l’app Shortcuts.
  2. Clicchiamo sulla scheda Libreria.
  3. Tappiamo su Crea collegamento.
  4. Nella barra di ricerca, digitate Google Assistent.
  5. Clicchiamo su OK Google.
  6. Tappiamo sul pulsante di attivazione sotto la parola “Fatto” nell’angolo in alto a destra.
  7. Selezionate Aggiungi a Siri.
  8. Tappate il pulsante rosso e create il vostro comando.
  9. Clicchiamo su Fine.