Prima di rispondere a questa domanda, cerchiamo di ricapitolare prima cos’è il DLSS. Deep Learning Super Sampling, o DLSS, è la tecnologia proprietaria di Nvidia che utilizza l’apprendimento automatico e l’hardware dedicato sulle schede RTX dell’azienda per eseguire il rendering interno dei giochi a una risoluzione inferiore, quindi eseguire l’upscaling e inviare il segnale alla risoluzione desiderata. (Naturalmente, questa funzione è disponibile solo su schede grafiche con marchio RTX .)

La prima versione di questa tecnologia non sembrava eccezionale, ma la versione 2.0 ha apportato enormi miglioramenti. Ora, non solo il risultato finale sembra praticamente lo stesso del rendering nativo nella maggior parte delle circostanze, ma otteniamo anche prestazioni più elevate, il che significa che possiamo goderci i titoli a framerate e risoluzione più elevati.

Quindi, a seconda della configurazione del sistema, si potrebbe incorrere in un collo di bottiglia della CPU, dal momento che la GPU effettua il rendering a una risoluzione inferiore. Quando la GPU è meno sollecitata, è la CPU a determinare quanti frame vengono pompati.

5 Migliori CPU da gaming e lavoro
DLSS richiede una CPU migliore?

Ma non dobbiamo necessariamente acquistare una nuova CPU per assicurarci che quest’ultima non riduca le prestazioni: con DLSS attivato, otterremo prestazioni più elevate di quelle che otterremmo direttamente dalla GPU.

Supponiamo che stiate utilizzando il DLSS a 1080p. (Anche se per la cronaca, DLSS funziona meglio a risoluzioni più elevate.) Il rendering a 720p o anche inferiore per upscalare a quel 1080p potrebbe sicuramente provocare un collo di bottiglia della CPU. In quella situazione, certo, una CPU più veloce farebbe la differenza.

Ma questa differenza è tangibile? Considerate le prestazioni attuali prima di effettuare qualsiasi aggiornamento della CPU: il framerate già raggiunge o supera le specifiche del monitor? Riuscite a giocare con le impostazioni grafiche più elevate? Se la risposta a entrambe le domande è sì, allora non serve fare altro, anche se potreste spremere più fotogrammi con un processore diverso.

NVIDIA RTX 3060 RTX 3060 Ti

In alternativa, poniamoci qualche altra domanda: possiamo facilmente aumentare il framerate spuntando le impostazioni grafiche? In caso contrario, la configurazione del sistema può facilmente ospitare una CPU più prestante? Quanto dovreste spendere per ottenere quella CPU di fascia alta nel PC?

In breve, la risposta alla domanda è sì: una CPU più veloce potrebbe teoricamente far funzionare più velocemente i giochi potenziati da DLSS in alcuni scenari. Ma qui nel mondo reale, questo sì non significa che dobbiamo cambiare la configurazione del PC. In questo periodo storico è difficile ottenere CPU a prezzi ragionevoli (in particolare i processori Ryzen 5000). Se questa è la vostra situazione, continuate a giocare a cuor leggero.