AMD è al lavoro sulla nuova architettura Zen 4 di prossima generazione, i nuovi core della CPU che alimenteranno i futuri processori Ryzen ed EPYC dell’azienda. Con Zen 4, AMD intende offrire prodotti altamente competitivi, consolidando i guadagni di quota di mercato avvenuti con Zen 3 e spingendo per aumentare le vendite in tutti i mercati. 

Secondo Moore’s Law is Dead, l’architettura Zen 4 di AMD fornirà nuove funzionalità alle linee di CPU Ryzen ed EPYC, aggiungendo il supporto per AVX-512, PCIe 5.0 (solo su CPU EPYC Genoa) e un nuovo die I / O a 6nm

AMD punta a un aumento del 20% dell’IPC rispetto a Zen 3, offrendo prestazioni migliorate in un’ampia gamma di applicazioni. Detto questo, gli aumenti IPC non forniranno gli stessi risultati su tutte le applicazioni, il che significa che i guadagni di prestazioni di AMD saranno superiori e inferiori a tale valore a seconda delle applicazioni scelte. 

CPU Ryzen Raphael AMD

Guadagni IPC, cosa sono? 

I rumor sulle CPU spesso discutono dei guadagni IPC (Instructions Per Cycle) e il termine viene spesso utilizzato in modo improprio come valore generico che si applica a tutte le applicazioni. Un guadagno IPC del 20% non ti darebbe il 20% in più di prestazioni in tutte le applicazioni, poiché non è così che funziona l’architettura della CPU. 

Quando le aziende citano i guadagni IPC, in genere discutono dei miglioramenti delle prestazioni in una vasta gamma di applicazioni. Il più delle volte, questi guadagni IPC sono elencati come valore medio. I guadagni IPC del 19% riportati da AMD con Zen 3 sono stati testati su una varietà di applicazioni, alcune delle quali hanno avuto miglioramenti delle prestazioni a una cifra, mentre altre hanno avuto guadagni di oltre il 20%. Alcuni software apprezzeranno i cambiamenti architettonici all’interno delle nuove CPU, mentre altri non vedranno molti o nessun vantaggio

Sappiamo già che l’architettura Zen 4 di AMD sposterà l’azienda su un nodo di produzione a 5 nm, e Rick Bergman di AMD ha confermato che l’architettura Zen 4 di prossima generazione presenterà  un lungo elenco simile” di miglioramenti come Zen 3. Questo fattore garantirà che i miglioramenti delle prestazioni di AMD provengano da un gran numero di aree, rendendo più probabile che AMD veda miglioramenti delle prestazioni praticamente in tutte le applicazioni. 

Perché AVX-512

AVX-512 è una delle aree principali in cui i prodotti Intel hanno un chiaro vantaggio rispetto agli equivalenti AMD. Aggiungendo il supporto per AVX-512, AMD ha l’opportunità di togliere AVX-512 come esperienza negativa percepita dalla gamma Zen di AMD. AVX-512 è più importante nel mercato enterprise / server, dove AMD intende conquistare il mercato di Intel. 

CPU Ryzen Raphael rumor

Il marketing dei processori per server Ice Lake di Intel si è concentrato fortemente su AVX-512 e se AMD supporterà questa tecnologia con Zen 4, l’approccio di Intel sarà molto meno efficace. Con ogni nuova iterazione di Zen, AMD vuole eliminare tutti gli aspetti negativi percepiti nelle sue linee di CPU. Abbiamo già visto come la focalizzazione sul gioco di AMD abbia migliorato le prestazioni di Ryzen su desktop; ci aspettiamo un approccio simile con AVX-512.  

Ryzen a 24 core? 

Con il passaggio ai core a 5 nm e a un die I / O da 6 nm, AMD ha liberato molto spazio sotto il suo IHS AM5, che potrebbe essere utilizzato per creare un design della CPU desktop Ryzen a 24 core

Al momento, secondo quanto riferito, AMD si limita a 16 core con il lancio di Zen 4, anche se un modello a 24 core potrebbe arrivare in un secondo momento. Si dice anche che AMD stia prendendo di mira 5200 MHz come velocità di memoria DDR5 di base per i suoi processori Zen 4, sperando di fornire agli utenti 28 linee PCIe 4.0 sul chipset X670. Si dice che i processori Zen 4 Raphael di AMD includano anche la grafica integrata, almeno su alcuni modelli. 

EPYC Genoa

Con Genoa, secondo quanto riferito, AMD sta aggiornando la propria piattaforma EPYC con supporti PCIe 5.0, supporto di memoria DDR5 a 12 canali e conteggi di core CPU per socket più elevati. Genoa presenterà fino a 96 core per processore, un miglioramento del 50% rispetto a Milan, e questi nuovi core CPU presenteranno anche i core Zen 4 di AMD e tutti i miglioramenti delle prestazioni associati.