Configurare MSI Afterburner LogoSe mentre giocate volete avere sempre sotto controllo le temperature della vostra scheda grafica, magari visualizzandole in-game con un contatore per il frame rate (fps), sicuramente MSI Afterburner è il software che fa al caso vostro. (Se cercato un semplice programma per la gestione della velocità delle ventole, vi consigliamo anche Speedfan.)

Partendo con ordine, se il vostro scopo è solo quello di poter gestire la velocità delle ventole della scheda video in base alle temperature di quest’ultima, allora vi basterà utilizzare solo MSI Afterburner.

Se invece state cercando anche di poter visualizzare in-game dati come: gli FPS, temperature della scheda grafica, voltaggio, % di utilizzo della GPU/CPU e latro…, in questo caso dovrete scaricare ed installare anche RivaTuner Statistics Server (spesso questo software è scaricabile insieme a MSI Afterburner).

MSI Afterburner + RivaTuner Statistics Server: Download

L’installazione di entrambi i programmi è molto semplice, avviato il setup dovrete selezionare sia MSI che RivaTuner, se preferite monitorare la velocità delle ventole e visualizzarla anche a schermo.

configurare MSI Afterburner

Aprendo il programma ci troveremo dinanzi alle voci:

Configurare MSI Afterburner

  • Core voltage (permette di aumentare o diminuire il vcore alla gpu. Così facendo salirete in overclock, da usare con molta cautela per i meno esperti)
  • Power limit (Indica la quantità di energia da dare alla GPU, questo dato non va toccato se non state facendo overclock)
  • Core Clock (indica la frequenza della vostra GPU)
  • Memory Clock (indica la frequenza delle memorie)
  • Fan Speed (indica la velocità delle ventole in base alla temperatura raggiunta dalla scheda video, andremo presto a personalizzare questo valore)
  • Temp Limit (Indica la temperature massima che decidete di impostare e che la scheda non dovrà mai superare)

Fatta una rapida panoramica su queste impostazioni che vi consigliamo di non modificare, vediamo ora come impostare e regolare la velocità delle ventole della GPU in base al calore della scheda video:

Portiamoci quindi su “Setting” in basso a destra. (vi consiglio di cambiare l’interfaccia utente scegliendo quella che vedete nelle immagini di questa guida. Per far questo spostatevi su “interfaccia utente” e scegliete su “Anteprima tema” Tema MSI Afterburner predefinito – edizione grande v3)

Spostiamoci ora sull’interfaccia “Generale” e cercate di impostare le caselle come vedete nell’immagine sottostante nella Parte 1.

Ora andiamo nella schermata “Ventola”. Anche in questo caso ho già realizzato una curva di temperatura che potete seguire. Come vedete dall’esempio, (Parte 2) all’aumentare della temperatura andremo ad impostare la velocità in % delle ventole (consiglio di non impostare la velocità al 100%, in quanto nel lungo periodo il motorino delle ventole potrebbe rovinarsi)

Terminata questa operazione tornate alla home di MSI Afterburner, spostatevi sulla voce Fan Speed (%) e cliccate su Auto, in questo modo applicherete le personalizzazioni fatte precedentemente.

Configurare MSI Afterburner curva di temperatura

configurare MSI Afterburner: Monitoraggio in-game

Bene, se il vostro obiettivo è anche quello di vedere a schermo, magari mentre giocate, il monitoraggio completo della scheda grafica, processore e altro…, continuate a seguire queste procedure:

Dalla home di MSI Afterburner clicchiamo su “Settings” e spostiamoci nella scheda “grafici”.
Avrete una lista di valori che potete attivare per la visualizzazione su schermo.

Selezionate il valore, ad esempio “Velocità fotogrammi” e spuntate su “Mostra le informazioni su schermo”. Fate questo per tutte le voci che desiderate monitorare su schermo mentre giocate. (Seguite l’immagine Parte 1) Una volta confermato cliccando su “OK”, nella barra degli strumenti di Windows apparirà una nuova icona simile ad MSI Afterburner col numero 60.

Cliccandoci aprirete RivaTuner, questo programma vi consente di personalizzare la disposizione dei dati che volete monitorare, (ad esempio potete decidere di visualizzarli in altro a sinistra) avete la possibilità di ingrandire i numeri a schermo, di cambiare colore o di aggiungerci l’ombreggiatura. (Seguite l’immagine Parte 2) Terminata quest’ultima procedura potete benissimo avviare un gioco e vedere il monitoraggio su schermo, con la velocità delle ventole che aumenterà all’aumentare delle temperature, seguendo il grafico precedentemente impostato da noi.

Configurare MSI Afterburner monitoraggio RivaTuner