Molte persone utilizzano il portatile sulla scrivania tutto il giorno; per lavoro, svago o studio, si rischia di assumere una posizione ricurva per svariate ore.

Questa situazione, a lungo andare, sicuramente può creare alcuni problemi di postura, causando anche dolori al collo. Secondo l’EU-OSHA (Sicurezza e salute sul lavoro) la parte superiore del monitor di un computer dovrebbe sempre rimanere al livello degli occhi o di poco sotto. Utilizzando un portatile spesso lo schermo rimane molto al di sotto della nostra visuale, causando cattiva postura e alcuni problemi di affaticamento degli occhi.

Quello di cui abbiamo bisogno quindi, è un metodo per alzare lo schermo mantenendo un’ergonomia corretta di testa, schiena e braccia. Dunque il mio consiglio è quello di acquistare un supporto regolabile per portatili.

Migliorare la postura con un supporto per laptop

Migliorare la postura con un supporto per laptopAttualmente, tra le offerte AmazonBasics, è presente un supporto regolabile per laptop che ci consente di modificare l’inclinazione e l’altezza del portatile, riuscendo a guadare il display senza dover inclinare in basso la testa.

Come si può notare la spesa è abbastanza esigue, inoltre per soli 20€, avremo una struttura in rete metallica che consente di disperdere facilmente il calore generato dal portatile. Questo strumento è ideale anche per notebook da 11 pollici (come nel mio caso), ma è abbastanza grande e robusto da ospitare un portatile da 15.6 pollici.

Migliorare la postura con tastiera/touchpad wireless

Risolvendo questo particolare problema ergonomico, tuttavia, ne creiamo un altro: ora la tastiera e il touchpad sono angolati in modo tale da invogliare una cattiva postura dei polsi. (Certamente non vogliamo scambiare il dolore al collo con la sindrome del tunnel carpale).

Dunque, se avete intenzione di appoggiare il vostro laptop su un supporto, consiglio di acquistare una tastiera, magari wireless o Bluetooth, che vi consenta di mantenere una postura delle braccia a 90° rispetto al piano di appoggio.

Migliorare la postura logitech k400 plusIn questo caso può bastare anche l’acquisto di una tastiera Logitech K400, che integra, oltre alla tastiera, anche un Touchpad; questa soluzione è completamente Wireless e può essere utilizzata su sistemi Windows, Android e Chromebook.

Altre opzioni

Anche se il supporto di Amazon risolverà il vostro problema, la costruzione metallica del prodotto lo rende molto pesante. Dunque se non lavorate sempre sulla stessa postazione, magari preferire qualcosa che possa essere facilmente spostato. Lo stand della Elekin, ad esempio, ha un design pieghevole che lo rende adatto ai viaggi o spostamenti, oltre ad avere un peso limitato.