Come accedere ai video YouTube bloccatiSe navigate spesso su Youtube vi sarete certamente imbattuti, almeno una volta, in qualche video che risulta non disponibile nel nostro paese. Sfortunatamente la rete è legata ancora a limiti imposti da alcune aziende che, a causa di politiche pubblicitarie o conflitti di interessi, vietano la visione di un filmato o articolo in alcuni paesi.

Fortunatamente, esistono svariati sistemi che ci permettono di evitare le restrizioni geografiche e guardare in streaming qualsiasi video.

Oggi mostreremo i due metodi che permettono di accedere ai video YouTube bloccati sulla piattaforma di Google a causa di restrizioni geografiche.

Utilizzare un server proxy o l’estensione “VPN” del browser

Utilizzare un server proxy o l'estensione VPN del browser

Quando un filmato non è visibile nel nostro paese, la soluzione più immediata è quella di utilizzare un sito proxy o estensioni del browser. Infatti questi due metodi permettono di accedere alla rete tramite un indirizzo IP differente, magari situato in uno stato cui è permesso osservare quel filmato. Non è richiesto l’utilizzo di software di terze parti, anche se i fornitori di questo servizio spesso richiedono una registrazione.

Come utilizzare il proxy per guardare video bloccati su YouTube? È piuttosto semplice. Esistono vari siti che nascondono il vostro indirizzo IP, potete trovare i migliori nella guida sovrastante. Tuttavia, il modo più semplice è quello di installare una delle estensioni VPN nel browser. Potete trovare l’elenco delle migliori estensioni proxy / VPN per Chrome e Firefox qui sotto.

Accedere ai video YouTube bloccati utilizzando un VPN

Migliori VPN servizi VPN

Oltre alla semplice manipolazione del vostro indirizzo IP fisico, le reti private virtuali (VPN) offrono molte funzioni aggiuntive, ma in questo caso ci concentreremo sull’evitare le restrizioni geografiche di YouTube. La maggior parte delle VPN (almeno quelle premium) offrono molti server tra cui scegliere centinaia di indirizzi IP di varie località sparse in tutto il mondo. Inoltre, la velocità di banda e la latenza del pacchetto dati sono migliori rispetto alle soluzioni VPN gratuite e ai proxy / estensioni.

A tal proposito abbiamo stilato una lista dei migliori servizi VPN che potete utilizzare per bypassare il blocco di YouTube.

Ecco i vantaggi dell’utilizzo di un VPN:

  • Completo supporto multipiattaforma, infatti l’app che scaricherete potrà essere utilizzata anche su smartphone.
  • Molti server dislocati in tutto il mondo, potendo scegliere quello che fa al caso nostro.
  • Veloce e affidabile, con sistema di crittografia per maggior privacy e protezione dei dati.

Accedere ai video YouTube bloccati Usando il browser Tor

Deep Web Tor Browser

Infine, se non siete disposti ad affidarvi a siti esterni, possiamo anche utilizzare Tor Onion Browser. Questo browser si basa su una versione modificata di Firefox e consente di mantenere il completo anonimato in rete. Inoltre permette di cambiare il proprio indirizzo IP con IP alternativi.

Per capire come installare ed utilizzare il browser Tor, seguite questa guida che spiega anche come accedere nel Deep Web.