escludere cartelle Product Key Come installare Windows 10Catturare lo schermo del nostro PC è un’operazione che spesso è necessaria per salvare velocemente alcune informazioni o condividere rapidamente un’immagine.

Ogni sistema operativo gestisce questa funzione in maniera differente e, anche se può sembrare un’operazione banale, spesso non riusciamo a ricordare la giusta combinazione di tasti per effettuare uno screenshot su Windows 10.

In Windows 10 è possibile effettuare uno screenshot in cinque modalità diverse, tramite scorciatoia da tastiera o software installato di default sul sistema operativo. Andiamo dunque a vedere come fare uno screenshot su Windows 10.

Effettuare uno screenshot con salvataggio dell’immagine negli appunti

Se vogliamo fare uno screenshot e automaticamente salvare l’immagine negli appunti, basterà premere sulla tastiera il tasto Stamp o PrtScn. Questo metodo risale alle prime versioni di Windows e consente di incollare l’immagine salvata all’interno di applicazioni come Paint, Photoshop e Office.

Effettuare uno screenshot con salvataggio dell’immagine

fare screenshot su Windows 10 Stamp o PrtScn e il tasto Windows

Questa modalità è stata attivata di recente con Windows 8, basta premere contemporaneamente i tasti Stamp o PrtScn e il tasto Windows. Differentemente rispetto al primo metodo, lo schermo viene catturato e salvato nella cartella Screenshot presente a sua volta nella cartella immagini di Windows. Usando questa modalità vedrete lo schermo lampeggiare per una frazione di secondo, questo indica che lo screen è avvenuto correttamente.

Screenshot dell’applicazione in primo piano e salvataggio negli appunti

Questa terza modalità permette di immortalare solamente il programma o l’app presente in primo piano, salvando l’immagine negli appunti. Procediamo premendo contemporaneamente i tasti Stamp o PrtScn e il tasto Alt. In questo caso l’immagine salvata può essere incollata ed usata all’interno di software come Paint, Photoshop e Office.

Screenshot tramite lo Strumento di cattura

fare screenshot su Windows 10 Strumento di cattura

Lo Strumento di cattura è stato introdotto da Windows 7 in poi, ma nell’ultima release è stato ottimizzato ed integrato meglio su Windows 10. Basta digitare la voce Strumento di cattura nella barra di ricerca di Cortana per avviare l’app.

Con questa applicazione possiamo anche decidere quale sezione dello schermo catturare e indicare un ritardo di qualche secondo nel fare lo Screenshot.

Screenshot su Tablet Windows e Surface

Se possediamo un tablet senza tastiera, possiamo catturare l’immagine dello schermo tramite i tasti fisici presenti sulla scocca del device. La combinazione di tasti da premere è Start e Vol –.

Mentre con un Surface la combinazione predefinita è la seguente: premere contemporaneamente i tasti Windows + spazio + Fn.