Il portale web videocardz.com è nuovamente riuscito a pubblicare in anteprime nuove indiscrezioni e Benchmark sulla Radeon RX 590. L’AMD RX 590 sembra essere un semplice aggiornamento della linea Polaris, confermando i rumor apparsi nelle ultime settimane. La nuova scheda grafica può ora superare facilmente la GTX 1060 a parità di budget. Ricordiamo che le prestazioni di una 1060 riescono a mantenere stabili i 60 fps su tutti i titoli attuali in risoluzione 1080p.

Benchmark AMD Radeon RX 590 su Final Fantasy

La scheda grafica Radeon RX 590 di AMD supera la GTX 1060 di NVIDIA – abbiamo il nuovo re del 1080p?

Il fatto che VCZ sia riuscito a far trapelare i primi dati nel dettaglio della periferica significa che ci stiamo avvicinando all’evento di lancio. Anche se non abbiamo nulla di chiaro sulle specifiche, possiamo farci qualche idea delle sue prestazioni. Affidandoci ai benchmark di Final Fantasy XV, la RX 590 andrà molto meglio rispetto al suo predecessore, la RX 580.

In risoluzione 4K, la RX 590 batte facilmente la GTX 1060 e riesce persino ad avvicinarsi alla Radeon Pro Vega 56. La GTX 1060 è tuttora  la periferica base dell’offerta di NVIDIA per raggiungere ottimi risultati in 1080p. Di seguito il benchmark 4K:

Benchmark AMD Radeon RX 590 4k
Benchmark AMD Radeon RX 590 in 4K

E ora il benchmark 1440p:

Benchmark AMD Radeon RX 590 2k
Benchmark AMD Radeon RX 590 in 2K

A seconda di come AMD proponga il prezzo della RX 590, il regno della GTX 1060 potrebbe essere finito. Anche i benchmark in 1440p e 1080p raccontano questo, quindi ci aspettiamo che questo risultato possa essere replicato facilmente anche in altri titoli.

È questo il chip AMD Polaris 30?

AMD ha accennato al fatto che rilascerà un prodotto ogni trimestre e dal momento che Navi non arriverà in questo trimestre, la RX 590 sembra essere il prodotto perfetto. La GPU Polaris 30 sarà un aggiornamento della Polaris 20 che è stata lanciata nel 2017.

AMD Polaris 30 sarà basato sul processo FinFET a 12 nm, aspettandoci un aumento delle prestazioni del 10-15% con frequenze più elevate. Vale la pena ricordare che il FinFET 12nm è essenzialmente solo una versione avanzata di FF a 16 nm e non un processo completamente nuovo (che sarebbe 7 nm). AMD non distribuirà i suoi 7nm Vega 20 GPU fino a quando non verrà lanciata la linea a 12nm.