Qualche giorno fa, UL ha rilasciato 3DMark Port Royal, un benchmark test dedicato al ray-tracing in tempo reale per tutti i giocatori che possiedono una scheda video Nvidia GeForce RTX. Port Royal utilizza le librerie DirectX Raytracing per migliorare i riflessi, le ombre e altri effetti difficili da ottenere con le tradizionali tecniche di rendering. Il sito guru3d ha eseguito alcuni benchmark con le attuali schede grafiche GeForce RTX.

Oltre alle prestazioni, 3DMark Port Royal è un esempio realistico e pratico di cosa aspettarsi dal ray tracing con l’introduzione dei prossimi effetti di tracciamento nei giochi, il tutto mantenendo un a frame rate ragionevole con risoluzione 2560 × 1440.

Benchmark 3DMark Port Royal Raytracing

Dunque guru3d ha eseguito alcuni benchmark con le attuali schede grafiche GeForce RTX in modo da avere punti di riferimento in termini prestazionali. Le schede sono state testate con clock di riferimento su una piattaforma Intel a 8 core con frequenza di 4200 MHz su tutti i core.

RTX Benchmark 3DMark Port Royal Raytracing

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here