AMD ha presentato oggi Radeon Super Resolution (RSR), una nuova funzionalità di miglioramento delle prestazioni progettata per migliorare il frame-rate di migliaia di giochi, indipendentemente dal supporto l’FSR. In parole povere, RSR è un algoritmo di upscaling di alta qualità derivato da FidelityFX Super Resolution 1.0, che lavora lato driver piuttosto che sul gioco in sé. Nei giochi che supportano FSR, la scena 3D renderizzata a una risoluzione inferiore viene sottoposta all’algoritmo di upscaler FSR prima che la post-elaborazione e l’HUD vengano applicati al risultato. RSR non richiede l’integrazione a livello di gioco, basta che il gioco funzioni semplicemente a una risoluzione inferiore rispetto alla risoluzione nativa del display; quindi potrebbe agire come un algoritmo di upscaling delle immagini di alta qualità.

AMD svela Radeon Super Resolution
Radeon Super Resolution comparazione

Ciò significa che migliaia di giochi possono trarre vantaggio dall’RSR, poiché la funzione è indipendente da ciò che sta eseguendo l’upscaling. Ci sono un paio di criticità. Innanzitutto, avrai bisogno di una GPU Radeon RX 5000 o RX 6000, basata sulle architetture grafiche RDNA o RDNA2. Le vecchie architetture “Vega” o “Polaris” non lo supportano. “Vega” è ancora un’architettura attuale, dato che i processori della serie Ryzen 5000 con Radeon Graphics, utilizzano una iGPU basata su “Vega”. La funzione dovrebbe, tuttavia, funzionare con l’iGPU basata su RDNA2 del processore Ryzen 6000 “Rembrandt“. Il secondo grande problema è che poiché RSR arriva più tardi nella pipeline di rendering rispetto anche all’applicazione HUD, potreste notare HUD di bassa qualità in alcuni giochi, in particolare RTS o RPG con grandi HUD disordinati e icone di inventario.

AMD Radeon Super Resolution