Pensavate che AMD avesse terminato le sue proposte nel segmento Threadripper? Bene, arriva oggi la conferma che la società sta preparando un Threadripper 64-core / 128-thread per il lancio nel Q4 2019. Il più grande processore HEDT di AMD in questo momento è il W2990X, che raggiunge i 32 core.

AMD lavora sulla piattaforma X599 ultra-HEDT: CPU Threadripper 64 core

amd CPU Threadripper 64-Core
CPU Threadripper 64-Core

La piattaforma si chiama X599 in questo momento, anche se AMD sta considerando di cambiare il nome per evitare confusione con Intel. Questa scelta non è sorprendente dal momento che entrambe le piattaforme Intel e AMD dispongono della stessa nomenclatura e possono diventare davvero confusionarie. AMD sta pianificando di lanciare il Threadripper a 64 core e la piattaforma corrispondente nel quarto trimestre del 2019. In effetti, è questa la data in cui ci si può aspettare che le schede madri inizino a mostrarsi nei vari AIB. Le fonti non hanno menzionato un nuovo socket, quindi il processore dovrebbe essere compatibile con le schede madri TR4 esistenti tramite un aggiornamento del bios. Quello che non conosciamo è il processo produttivo del chip. Normalmente dovrebbe trattarsi di un’architettura a 14nm, ma chissà, forse la compagnia ci sorprenderà tutti?

Conoscendo AMD, la CPU Threadripper a 64 core avrà probabilmente un prezzo compreso tra $ 2500 e $ 3000, rendendolo uno dei processori più convenienti per le workstation. Considerando le vendite al dettaglio del 18 core di Intel per circa $ 1800, il modello di AMD sarà un vero e proprio affare per il professionista del settore retail. AMD prevede di introdurre questo nuovo processore prima che l’anno termini, perché l’azienda ha qualcos’altro in programma per il CES del 2020. Durante il quarto trimestre del 2019 le CPU dovrebbero essere sugli scaffali, al più tardi entro gennaio 2020.

fonte: wccftech.com