L’aggiornamento ad un nuovo sistema operativo non è sempre facile. Ad esempio, potresti riscontrare alcuni problemi relativi ai requisiti hardware.

Una domanda comune che molti utenti fanno è: come aggiornare Windows 10 su dispositivi con spazio libero insufficiente o limitato. Vediamo in questa guida come fare.

Posso installare Windows 10 su computer con spazio su disco insufficiente?

Secondo Microsoft, Windows 10 può essere installato su dispositivi con poco spazio libero sul disco rigido, quindi se si dispone di un notebook con solo 32 GB o meno di spazio è ancora possibile eseguire l’aggiornamento di Windows 10.

aggiornare Windows 10 su dispositivi con spazio insufficiente
aggiornare Windows 10 su dispositivi con spazio insufficiente

Liberare spazio su disco prima di installare Windows 10

Quando si avvia l’aggiornamento di Windows 10, il software eseguirà un controllo di compatibilità per verificare se si dispone di spazio sufficiente sul disco rigido. Se non si dispone di spazio sufficiente, l’applicazione ti informerà di quanto spazio hai bisogno. Nella maggior parte dei casi, Windows 10 richiede circa 10 GB di disco rigido, ma non sarebbe male averne altrettanti per ulteriori file e software.

Se non si dispone di spazio sufficiente, il metodo più semplice è quello di eseguire una Pulizia disco o eliminare manualmente file di grandi dimensioni. Assicurati di lasciare dello spazio extra, perché ne avrai bisogno per aggiornamenti e software aggiuntivo.

 

Durante l’installazione è possibile utilizzare un disco rigido esterno o una chiavetta USB, ma prima di farlo è necessario assicurarsi che il dispositivo esterno sia formattato in NTFS in modo da evitare errori FAT32 a causa delle limitazioni della dimensione del file.

Come comprimere unità NTFS

Inoltre, è possibile utilizzare anche una scheda SD per aggiornare Windows, ma questo strumento non è sempre compatibile, in quanto i driver delle schede SD non vengono letti se il dispositivo non supporta Connected Standby.

Aggiornare Windows 10 utilizzando una memoria esterna

Se si decide di utilizzare la chiavetta USB, una scheda SD o il disco rigido esterno durante l’aggiornamenti di Windows 10, la versione precedente del sistema verrà spostata sul dispositivo esterno collegato. In questo modo eviterai di occupare ancor più spazio sul disco. Come puoi vedere, non hai bisogno di molto spazio per aggiornare Windows 10, ma se vuoi risparmiarne il più possibile, puoi utilizzare una memoria esterna e la versione precedente di Windows verrà memorizzata automaticamente in quest’ultimo dispositivo.

Bene, ora che disponi di tutte le informazioni necessarie per aggiornare il tuo dispositivo con spazio su disco insufficiente, riassumiamo rapidamente i passaggi da seguire.

Passaggi da seguire per aggiornare Windows 10 su un computer con spazio su disco limitato

  • Controlla lo spazio sul disco rigido: Assicurati di avere almeno 10 GB di spazio libero.
  • Se non si dispone di spazio sufficiente, utilizzare la pulizia del disco per eliminare i file non necessari.
  • Una volta che avrai almeno 10 GB di spazio libero, inizierà l’installazione di Windows 10.
  • Attendi pazientemente e segui le istruzioni sullo schermo.