Potresti essere pronto per l’estate, ma lo è anche il tuo smartphone? Seguendo questi metodi puoi portare il tuo dispositivo in spiaggia in tutta tranquillità.

1. Acquista una custodia protettiva

I granelli di sabbia sono uno dei più grandi nemici degli smartphone su una spiaggia. Le particelle fini entrano facilmente nei piccoli fori del telefono, come la porta di ricarica o l’altoparlante. Il modo più semplice per evitare ciò è acquistare una custodia protettiva.

Questa non solo protegge dagli schizzi del mare, ma è anche utile contro i granelli di sabbia. Quando non stai utilizzando lo smartphone, inseriscilo nella custodia protettiva, dopodiché non può succedergli nulla. Puoi anche usare un sacchetto di plastica da casa, ma questo è meno efficace contro la sabbia. Tuttavia, l’opzione migliore è una copertura protettiva con guarnizione appositamente realizzata.

Sfortunatamente, una custodia non protegge sempre lo schermo. I granelli di sabbia possono causare graffi fastidiosi, quindi non dimenticare di utilizzare una pellicola per lo schermo.

custodia protettiva smartphone

2. Evitare la luce solare (difficile in spiaggia, ma è possibile)

Gli smartphone non amano le alte temperature. I telefoni surriscaldati si caricano meno rapidamente e diventano più lenti. Ora, quando vai in spiaggia in una giornata di sole, di solito fa caldo, ma puoi limitare un po’ il calore mettendo il dispositivo all’ombra.

Tieni il telefono sotto una pila di vestiti o nella borsa. La cosa principale è che la batteria e altre parti vulnerabili non si surriscaldino. Non è saggio tenere l’elettronica in macchina, perché di solito fa troppo caldo dopo una giornata in spiaggia.

3. Parlare invece di toccare

Praticamente ogni telefono Android ha un Assistente Google. In questo modo puoi ascoltare musica senza dover digitare nulla.

Hai intenzione di leggere sulla spiaggia? Quindi potresti avere difficoltà a vedere lo schermo a causa della luce solare intensa. Per risolvere questo problema, tuffati nelle impostazioni del tuo smartphone Android. Tocca Accessibilità, quindi scorri verso il basso e fai scorrere l’interruttore su Inversione colore. D’ora in poi, tutti i colori saranno invertiti, rendendo molte app e siti Web molto più facili da leggere, anche con retroilluminazione brillante.

Inversione colori android

4. E l’acqua di mare?

Forse il tuo smartphone è impermeabile, ma è resistente all’acqua di mare? Il grado di protezione IP si basa sull’acqua normale e non tiene conto del cloro (della piscina) o del sale. La tenuta all’acqua viene misurata sulla base di un esperimento in laboratorio e quindi non è un buon indicatore della situazione reale.

È quindi consigliabile non nuotare semplicemente con il telefono, anche se è impermeabile. Acquista invece una custodia protettiva impermeabile o una speciale custodia impermeabile.

5. Quando torni a casa

La sabbia è finita sul tuo smartphone? Un buon modo per rimuovere i granelli di sabbia dal dispositivo è utilizzare del nastro adesivo. Ad esempio, prendi un rotolo di nastro adesivo, tagliane un pezzo e usa il lato adesivo per pulire eventuali granelli di sabbia rimasti nei fori dell’altoparlante e del jack di ricarica. Quando torni a casa, lascia che il dispositivo torni a temperatura ambiente prima di utilizzarlo.